rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Calcio

La ViPo Trento inciampa ancora, lo Stegona fa festa

Seconda sconfitta consecutiva per gli uomini di mister Girardi che soffrono un avvio indiavolato dello Stegona e ci mettono del loro per permettere agli altoatesini di passare in vantaggio di due reti, a nulla serve il gol di Orlando nel finale

Altro passo falso della ViPo Trento che inciampa nella seconda sconfitta consecutiva e rischia di perdere il treno buono dell’alta classifica. A fare il colpaccio in quel di Gabbiolo è stato lo Stegona che grazie alla doppietta del giovane Tinkhauser guadagna tre punti preziosi per la lotta salvezza. I trentini, invece, rimangono ancorati ai 12 punti conquistati nelle prime sei giornate di campionato e vedono allontanarsi sempre più la capolista Virtus Bolzano assieme alle sue inseguitrici.

Partita che nasce davvero male per i padroni di casa che dopo appena due minuti devono già rincorrere: il rinvio sbagliato di Zanella è un invito a nozze per Tinkhauser che stoppa male, ma riesce comunque a battere a rete con l’estremo difensore della ViPo Trento ancora una volta non impeccabile. La reazione degli azulgrana è rabbiosa, sebbene manchi di lucidità e precisione sotto porta: prima Orlando e poi Marku ci provano a trafiggere il portiere avversario, ma il pallone si perde entrambe le volte sul fondo. Gli ospiti difendono bene e quando salgono nella metà campo della ViPo Trento, sono guai: da un calcio d’angolo battuto a metà del primo tempo arriva il raddoppio dello Stegona, ancora con Tinkhauser che appostato sul secondo palo appoggia in rete con un tocco facile facile. La partita si innervosisce con i padroni di casa che accusano il colpo, tentano la seconda reazione, ma anche in questo caso non riescono a pungere, andando al riposo sotto di due reti. Nella ripresa il copione non cambia, con i trentini a cercare la via del gol per riaprire la partita e con gli altoatesini che si arroccano nella propria metà campo non concedendo azioni degne di nota alla ViPo Trento. Solamente a dieci minuti dal novantesimo, Orlando riesce a sfondare e accorciare le distanze con una conclusione che finisce in rete su un suggerimento di Degasperi dalla destra. Gli ultimi minuti servono solo per un arrembaggio finale trentino che non porta, però, ad alcun risultato.

Arriva così, dopo quella patita con il Bozner nell’ultimo turno, la seconda sconfitta stagionale per gli uomini di mister Girardi che rimangono fermi a 12 punti e vengono sopravanzati in classifica da tante compagini avversarie. Con la vittoria dello Stegona, poi, la classifica si compatta ancor di più rendendo la lotta per la permanenza in Eccellenza davvero entusiasmante e ricca di sorprese. Domenica prossima, la ViPo Trento sarà impegnata sul campo dell’Anaune Val di Non, squadra che in queste ultime apparizioni è sembrata in gran forma.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La ViPo Trento inciampa ancora, lo Stegona fa festa

TrentoToday è in caricamento