Sabato, 18 Settembre 2021
Calcio

ViPo Trento e Dro Alto Garda non si fanno male: finisce 1-1

Sul campo di Gabbiolo passano in vantaggio i padroni di casa grazie alla bella azione conclusa da Pecoraro, ma sul finale di primo tempo si complicano la vita regalando un rigore agli avversari trasformato con freddezza da Nunez Mastroianni.

Alex Orlando con la palla e Matteo Pecoraro (nr.9), assistman e goleador della ViPo contro il Dro (Foto dal profilo Facebook ViPo Trento)

Finisce in parità il primo anticipo della seconda giornata di Eccellenza tra la Vipo Trento e il Dro Alto Garda, una partita combattuta a centrocampo in cui nessuna delle due squadre è riuscita a prevalere sull’altra. Un punto a testa che sia per la squadra di casa quanto per gli ospiti fa seguito alle vittorie di domenica scorsa, rispettivamente sul Gardolo e sulla Rotaliana.

Il primo tempo si apre con la ViPo che detta i ritmi e si fa subito pericolosa in attacco: la prima occasione capita sui piedi di Marku che, su punizione dai 25 metri, colpisce il palo alla sinistra del portiere che nulla avrebbe potuto se il tiro fosse stato nello specchio della porta. Il forcing dei ragazzi di mister Girardi continua e pochi minuti dopo sbloccano il risultato con una bella azione di Orlando che lancia in profondità Pecoraro: il centravanti azulgrana si libera bene dell’ultimo difensore e si presenta a tu per tu con Bertè, battendolo con un preciso rasoterra che s'infila in rete. Con il passare dei minuti la pressione della ViPo si fa sempre meno intensa permettendo al Dro di prendere campo e, sul finire della prima frazione, di pareggiare grazie ad un errore della difesa di casa. Il retropassaggio di Nardelli viene svirgolato dall’estremo difensore Stancu che regala palla al lesto attaccante ospite Calcari, il quale viene steso in area da Giacomoni lasciando pochi dubbi all’arbitro: calcio di rigore. Dagli undici metri si presenta Nunez Mastroianni che non sbaglia e insacca nell’angolino alla destra di Stancu. Nella ripresa il risultato non cambia: calano i ritmi, le squadre si allungano e le occasioni faticano ad arrivare. L’unica ghiotta opportunità capita ancora sui piedi di Nunez Mastroianni che, nei minuti di recupero, ha la possibilità di siglare la doppietta: il lancio dalla difesa coglie impreparata la retroguardia della ViPo e permette all'attaccante del Dro di trovarsi tutto solo davanti al portiere avversario. La scelta di tentare un improbabile pallonetto lascia molto a desiderare, con il tiro che finisce alto e fa sfumare le speranze degli ospiti di portare a casa i tre punti.

Si chiude così 1-1 lo scontro tra le due compagini trentine che, in attesa dei match di domani, si ritrovano appaiate in testa alla classifica a quota 4 punti. Un pareggio tutto sommato giusto per i valori visti in campo, con la ViPo Trento che però deve fare mea culpa per la disattenzione sul gol pareggio del Dro Alto Garda.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

ViPo Trento e Dro Alto Garda non si fanno male: finisce 1-1

TrentoToday è in caricamento