rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Calcio

In Viale Lido arriva il fanalino di coda Spinea

Dopo la qualificazione ai sedicesimi di finale di Coppa Italia, il Levico Terme affronta lo Spinea tra le mura amiche di Viale Lido in un match che non sarà affatto da sottovalutare, sebbene i veneti siano ultimi nel girone C di Serie D

Dopo la vittoria in Coppa Italia giunta ai rigori contro il Cartigliano, che ha dato l’accesso ai sedicesimi di finale, il Levico Terme si prepara per un’altra sfida, stavolta di campionato, tra le mura amiche di Viale Lido. Ad arrivare in terra trentina saranno i veneti dello Spinea che, sebbene siano relegati all’ultimo posto in classifica con due soli punti, non andranno sottovalutati al fine di evitare una perdita di punti importanti per la salvezza.

Il Levico Terme arriva a questo match con il morale alto soprattutto, come detto, portato dal passaggio del turno in Coppa Italia che ha, di fatto, addolcito una settimana che altrimenti sarebbe stata di difficile gestione. Infatti, l’ultima partita di campionato non è stata un grande spot per i termali che contro la Luparense sono usciti sconfitti per 4-0, ma sono stati bravi a reagire immediatamente e fin da pochi giorni dopo resettare la mente per disputare degli ottimi 120 minuti, rigori annessi, contro il Cartigliano. Tra l’altro, è notizia dell’ultimo minuto, mister Claudio Rastelli, da qui in avanti, potrà contare su un rinforzo importante per la sua rosa, vale a dire Diallo Layousse, giovane difensore senegalese che vanta già presenze in Serie B e C. Sarà un grande innesto per i gialloblu, tra l’altro può essere impiegato sia come difensore centrale che come terzino sinistro, il che offrirà molte soluzioni a Rastelli e vedremo se già contro lo Spinea troverà qualche minuto per iniziare il rodaggio assieme ai suoi compagni.

Il Levico Terme, come precedentemente annunciato, affronterà lo Spinea che in questo campionato non hanno ancora trovato la gioia del primo punto in trasferta e vorranno certamente provarci contro i trentini. Il momento dei veneti non è certo il migliore possibile visto che vengono da tre sconfitte consecutive, ma si sa che in Serie D non si può prendere sottogamba nessun match, specialmente ad inizio campionato dove le forze in gioco non si sono ancora espresse appieno.

Il match prenderà il via alle ore 14:30 in Viale Lido e ad arbitrare la sfida tra Levico Terme e Spinea ci sarà Deborah Bianchi della sezione di Prato, mentre Paolo Roselli e Leonardo Rossini, rispettivamente di Avellino e Genova, saranno gli assistenti di linea.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In Viale Lido arriva il fanalino di coda Spinea

TrentoToday è in caricamento