rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Calcio

Il Trento torna in campo per la Coppa Italia contro l’Albinoleffe

In un momento così difficile, tornare in campo immediatamente può non essere così deleterio per il Trento che, contro l’Albinoleffe, cercherà di ritrovare quelle certezze e quegli automatismi persi nel corso delle ultime quattro partite, alias sconfitte, stagionali

Dopo la debacle interna contro la Pergolettese di pochi giorni fa in campionato, per il Trento è già ora di tornare in campo negli ottavi di finale di Coppa Italia contro l’Albinoleffe. Sarà una sfida ad eliminazione diretta quella che si disputerà allo stadio ‘Città di Gorgonzola’ tra due squadre dello stesso girone che, però, non si sono ancora incontrate nel corso di questa stagione.

È stato un percorso entusiasmante quello che ha condotto sin qui i ragazzi di mister Carmine Parlato che nella competizione nazionale hanno saputo aver ragione in primis della Triestina, battuta per 1-0, ed ai sedicesimi di finale del Seregno, sconfitto ai calci di rigore. Ora, però, il momento non è dei più felici con gli aquilotti in piena crisi di risultati con quattro sconfitte consecutive all’attivo che dovranno dare il massimo per invertire la rotta e ritornare al successo. Per farlo, mister Parlato dovrà fare a meno di Dionisi, oltre ai lungodegenti Caporali, Bigica, Oddi e Comper e si affiderà all’undici titolare migliore possibile per riportare morale ad una truppa che inizia a vacillare ed in campionato vede avvicinarsi la tanto temuta zona retrocessione.

Come detto, l’avversario sarà l’Albinoleffe che in Coppa Italia, quest’anno, ha superato prima il Lecco per 2-1 e successivamente la Pro Vercelli ai calci di rigore, percorrendo lo stesso cammino dei gialloblu. I bergamaschi non saranno uno scoglio facile da superare con la rosa di mister Michele Marcolini che potrà contare su giocatori di spicco tra cui il difensore Ruggero Riva, che vanta oltre 250 presenze tra i professionisti, il centrocampista Gael Genevier, con un passato in Serie A al Perugia ed al Siena, oltre alle grandi piazze di Catania, Torino e Livorno in Serie B, fino ad arrivare agli attaccanti Sacha Cori e Jacopo Manconi, già a segno in cadetteria e presenze fisse della Serie C.

Si ricorda che la formula della Coppa Italia prevederà sfide ad eliminazione fino ai quarti di finale, mentre dalle semifinali in poi verranno disputate partite di andata e ritorno. Il match odierno verrà arbitrato da Mario Perri della sezione di Roma 1, mentre gli assistenti saranno Alessandro Munerati e Simone De Nardi, rispettivamente delle sezioni di Rovigo e Conegliano. Il calcio d’inizio verrà dato alle ore 14.30.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Trento torna in campo per la Coppa Italia contro l’Albinoleffe

TrentoToday è in caricamento