rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Calcio

Torregrossa fa sognare il Levico Terme, Cattolica battuta di misura

Basta un gol su punizione del fantasista Torregrossa per aver ragione dei romagnoli e conquistare la quarta vittoria consecutiva tra le mura amiche di Viale Lido che permette ai termali di salire al quinto posto in classifica, unica nota negativa è l’espulsione di bomber Sinani

Questo Levico Terme fa sognare i propri tifosi e tra le mura amiche di Viale Lido conquistano altri tre punti fondamentali per la classifica dei gialloblu registrando il quarto successo consecutivo casalingo. Il ‘man of the match’ è Torregrossa che sigla la rete con cui i termali riescono a battere di misura il Cattolica, salendo così in quinta posizione con il Campodarsego, a soli sei punti dalla capolista Arzignano Valchiampo.

Pronti, via e il Levico Terme passa subito in vantaggio dopo otto minuti con Torregrossa che guadagna una punizione al limite dell’area. Lo stesso fantasista va alla battuta di mancino, con il pallone che s’infila in rete battendo l’incolpevole Scotti. Il colpo viene accusato dagli ospiti che lasciano il pallino del gioco in mano ai trentini e non riescono quasi mai ad arrivare al tiro, con Rosa che non viene quasi mai impegnato nella prima frazione. Alla mezzora è Santuari che ci prova dalla distanza, ma il suo destro finisce alto sopra la traversa, mentre poco dopo Scotti deve fare gli straordinari per impedire nell’ordine a Sinani, Piacente e Vinciguerra di siglare il raddoppio. L’episodio che potrebbe cambiare le sorti del match arriva appena prima dell’intervallo con Sinani che si fa espellere per fallo di reazione a palla lontana, lasciando in dieci i suoi. I romagnoli nella ripresa, seppur in superiorità numerica, non trovano sbocchi e permettono che il nervosismo inizi a salire: al quarto d’ora fatale il calcio a palla lontana a Pezzutti da parte di Santoni che rimedia il rosso e ristabilisce la parità numerica. L’ultima mezzora succede poco o nulla con il match che si dirige al triplice fischio senza alcuna occasione da registrare.

Partita mai in discussione per i trentini, che hanno il merito di gestire l’unico episodio negativo del match, l’espulsione di Sinani, contenendo alla perfezione i tentativi offensivi mai pericolosi dei romagnoli. Domenica prossima i termali saranno di scena sul campo dell’Adriese che in classifica è un punto avanti al Levico Terme, in un big match d’alta classifica che si prospetta davvero interessante.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torregrossa fa sognare il Levico Terme, Cattolica battuta di misura

TrentoToday è in caricamento