Domenica, 24 Ottobre 2021
Calcio

La sfida salvezza mette di fronte Calceranica e Telve

Partita fondamentale per il cammino delle due squadre chiamate a battere un colpo se vogliono togliersi dagli ultimi scomodi posti della classifica e respirare aria buona in questo avvio di campionato

Quella tra Calceranica e Telve può essere già considerata in anticipo come sfida salvezza tra due compagini il cui obiettivo è quello di riuscire a rimanere in Promozione anche nel prossimo anno. Due formazioni che hanno iniziato la stagione non nel migliore dei modi e ferme rispettivamente al terzultimo ed al penultimo posto della classifica.

Per gli uomini di Ferrai il ‘leit motiv’ di questo avvio è chiaro e lampante: il gioco e le occasioni create vanno concretizzate, altrimenti ci si ritrova nei bassifondi della graduatoria a recriminare per i punti lasciati per strada. Contro il Telve, l’occasione è delle migliori per dimostrare a tutta la Promozione Trentina che i gialloverdi ci sono e vogliono imporre il loro gioco anche nel proseguo del campionato. I punti di riferimento saranno Anderle per quanto riguarda l’attacco e Moser a condurre le operazioni del centrocampo: i due dovranno essere bravi a trascinare la squadra verso l’obiettivo comune, vale a dire i tre punti.

Allo stesso modo, il Telve proverà a conquistare la prima vittoria stagionale in una sfida da ‘dentro o fuori’. Non ci sono alibi, per tutte e due le formazioni l’imperativo è vincere e fare punti per scalare la classifica e dare morale ad un ambiente che così facendo finirà per sfiduciarsi.

L’appuntamento è alle ore 15.30 per il calcio d’inizio al Centro Sportivo di Calceranica al Lago con la terna arbitrale diretta da Cheikh Ahmadou Bamba Thioune di Merano affiancato da Gabriele Cassata e Alex Senatore di Bolzano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La sfida salvezza mette di fronte Calceranica e Telve

TrentoToday è in caricamento