Sabato, 25 Settembre 2021
Calcio

La Rotaliana cola a picco, il Comano Terme Fiavè vince 4-1

I ragazzi di mister Celia s'impongono 4-1 in casa contro la Rotaliana grazie ai gol di Giovannini, alla doppietta di Dalponte e alla rete di Bosetti che vanificano il momentaneo pareggio rotaliano di Bergamo

È un risultato che parla in maniera abbastanza esplicita quello emerso tra Comano Terme Fiavè e Rotaliana, con i termali che per larghi tratti sono stati in pieno controllo della partita e soprattutto bravi a concretizzare le tante opportunità create, portando a casa i primi tre punti della stagione. Una sonora batosta quella subita dai ragazzi di mister Libanoro che ora dovranno cercare di radunare le energie per far fronte ad un momento molto difficile.

Pronti, via e il Comano si fa subito pericoloso con Poletti che si trova a tu per tu con il portiere avversario, ma lo stop sbagliato permette a Bigolin di salvare il risultato. L’andazzo però sembra non essere dei migliori per la Rotaliana che a metà della prima frazione subisce il vantaggio del Comano: il corner battuto corto fa pervenire palla a Calliari, il cui cross pesca un liberissimo Giovannini sul secondo palo che non deve far altro che spingere il pallone in rete. Sembra andare tutto liscio per i gialloneri che però, pochi minuti più tardi, decidono di complicarsi la vita con un errore in disimpegno che permette a Truzzi di sgroppare sulla fascia e crossare sul secondo palo per l’accorrente Bergamo che da due passi insacca il gol del pareggio. Prima del riposo, però, c’è ancora tempo per il Comano di offendere e di trovare la via della rete, stavolta con Dalponte che sfrutta un traversone di Malfer e in scivolata batte Bigolin. La ripresa si apre con una Rotaliana più arrembata e convinta di riacciuffare il pareggio, ma è proprio nel momento migliore degli ospiti che il Comano chiude i conti: lo fa ancora con Dalponte che sfrutta l’ottimo lavoro di Bosetti sulla sinistra, il quale entra in area e pesca l’attaccante termale sul secondo palo. A dieci minuti dal termine arriva il colpo di grazia per la Rotaliana e la gioia è tutta per Bosetti che parte sulla fascia destra, salta tre avversari e da posizione defilata lascia partire un tiro ad incorciare imparabile per Bigolin.

Niente da fare, dunque, per la Rotaliana che deve arrendersi al Comano Terme Fiavè apparso troppo forte per la squadra di mister Libanoro. I ragazzi di mister Celia possono essere soddisfatti, oltre che per la vittoria e per i primi tre punti, soprattutto per la grande prestazione mostrata in campo che testimonia una grande crescita del collettivo in vista delle partite in programma nelle prossime settimane, a partire da quella con la ViPo Trento di settimana prossima. La Rotaliana, dal canto suo, attenderà in casa il Maia Alta, anch’esso in grande difficoltà in questa prima parte di stagione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Rotaliana cola a picco, il Comano Terme Fiavè vince 4-1

TrentoToday è in caricamento