Lunedì, 18 Ottobre 2021
Calcio

La Rotaliana cerca l'impresa contro il Bozner

Sfida casalinga per la Rotaliana che al 'De Varda' di Mezzolombardo ospita il Bozner, terza forza del campionato e squadra ostica contro cui cercare di fare punti

È una sfida difficilissima quella che domenica attende la Rotaliana al ‘De Varda’ di Mezzolombardo contro il Bozner. Altoatesini che arrivano in terra trentina convinti delle proprie possibilità, mentre i padroni di casa viaggiano ancora sottovento con l’unico punto ottenuto mercoledì a dare un po’ di sollievo e speranza per il proseguo di stagione rotaliana.

Primo pareggio e primo punto ottenuto per i ragazzi di mister Libanoro che ripartono dal campo di San Paolo per rimettere in piedi una stagione partita decisamente con il piglio sbagliato. Quattro vittorie ed un pareggio non sono certamente una media con cui è possibile salvarsi, specialmente quest’anno con un campionato così livellato, ma siamo ancora all’inizio e tutto può stravolgersi. Il pareggio a reti bianche in Alto Adige ha quantomeno dato certezze, seppur minime, ai biancoazzurri che però si trovano a dover fronteggiare, a distanza di pochi giorni, il Bozner apparso in grande forma nel corso di questo avvio stagionale.

Bozner che nelle ultime due uscite ha subito quattro gol, ma è pur vero che ha trovato di fronte due avversarie di pari livello come Virtus Bolzano, capolista attuale dell’Eccellenza, e il St. Georgen, squadra costruita per conquistare la promozione in Serie D. Il grande spauracchio per la difesa trentina sarà il tridente d’attacco bolzanino con Orfanello, Gasparini e Bertuolo.

Non sarà certo facile, ma partire sconfitti non è il modo migliore di affrontare le partite. La Rotaliana non lo farà e ce la metterà tutta per mettere in difficoltà il Bozner. I padroni di casa hanno le carte in regola per ribaltare il pronostico che sulla carta, basandosi esclusivamente sui risultati, appare scontato, soprattutto perché il tasso tecnico della squadra di Libanoro non è inferiore a quello delle altre squadre. Il campionato è lungo, di tempo ce n’è, la rimonta è possibile.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Rotaliana cerca l'impresa contro il Bozner

TrentoToday è in caricamento