Lunedì, 18 Ottobre 2021
Calcio

Rotaliana e Maia Alta, sfida ad alta tensione

Non è ancora un'ultima spiaggia, ma di certo sarà fondamentale fare punti per entrambe le compagini con la Rotaliana in cerca dei primi punti stagionali e il Maia Alta a risollevarsi da un brutto inizio di stagione

Due squadre partite con ben altri obiettivi, ma che dopo tre partite si ritrovano nella parte bassa della classifica. Due squadre che devono riprendersi da un momento molto difficile e che devono assolutamente ritrovare il bandalo della matassa per non ritrovarsi inguaiati nel proseguo della stagione. Due squadre che si troveranno al ‘De Varda’ di Mezzolombardo per un match che ha già il sapore di sfida fondamentale: Rotaliana e Maia Alta, partita che promette emozioni e che sarà un punto di svolta per entrambe le formazioni.

La Rotaliana si presenta in casa con un magro bottino, anzi magrissimo. Zero punti in tre partite, tredici gol subiti e soltanto tre fatti: i numeri parlano chiaro e la svolta serve fin da subito. La squadra tecnicamente c’è, ma non riesce ad esprimere il proprio gioco sul campo. Nelle prime tre uscite stagionali, solo la prima è sembrato essere la più combattuta con la sconfitta per 2-1 in casa del Dro Alto Garda, mentre per il resto i punteggi non lasciano molto spazio a commenti: il Brixen ne ha fatti 7 al ‘De Varda’, mentre a Comano Terme è finita 4-1 per i padroni di casa. I trentini di mister Libanoro si affideranno ai gemelli del gol, i fratelli Moser, per riemergere dalle acque torbide in cui naviga la Rotaliana, ma non sarà semplice.

Anche il Maia Alta ha di certo vissuto momenti migliori ed il terzultimo posto non rende merito alla squadra di mister Lomi che ha saputo conquistare due soli punti contro il Termeno e St. Georgen, entrambi per 1-1. La seconda giornata, in casa della Virtus Bolzano, è stata un passo falso pesante con i padroni di casa che si sono imposti per 3-0. Gli altoatesini a Mezzolombardo si affideranno a Bacher e Clementi, coppia gol che sulla carta fa paura a molte difese e che vedremo se sapranno rispettare le attese contro la Rotaliana.

Il calcio d’inizio verrà dato alle 15.30 e ad arbitrare la partita ci penserà Guerrieri della sezione di Bolzano. Match ad alta tensione che farà saltare il banco o risolleverà una delle due squadre, mandando ufficialmente in crisi l’altra antagonista.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rotaliana e Maia Alta, sfida ad alta tensione

TrentoToday è in caricamento