rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Calcio

Il big match di Promozione lo vince la Bassa Anaunia, Alense in crisi

Un grande Dalfovo ed un superlativo Formolo stendono l’Alense che ha provato a rispondere al vantaggio noneso iniziale con Filippini, salvo poi rimanere a secco con un Depetris che è stato semplicemente strepitoso nello sventare le occasioni avversarie

Nel big match della dodicesima giornata del campionato di Promozione Trentina, la sfida tra Alense e Bassa Anaunia ha visto i nonesi primeggiare per 3-1 in quel di Ala offrendo una prestazione sontuosa e staccando di fatto in classifica proprio i lagarini. Un successo ottenuto grazie alla solita splendida prestazione della coppia d’attacco Dalfovo e Formolo che non hanno risparmiato nemmeno gli alensi.

Ci vuole un quarto d’ora per vedere la prima azione da gol del match, ma già al primo tentativo la Bassa Anaunia passa in vantaggio con Formolo che, servito da Cova, lascia partire un tiro su cui si avventa il rapace Dalfovo, il quale devia il pallone e lo manda in rete. Il gol subito non abbatte i ragazzi di mister Hmidi che rialzano la testa e quattro minuti dopo pareggiano subito i conti: la punizione battuta velocemente sorprende i nonesi e Filippini si ritrova a tu per tu con Depetris e non può far altro che superarlo, infilando il pallone in fondo al sacco. La Bassa Anaunia non demorde ed alla mezzora colpisce ancora, stavolta con Formolo che riceve palla dalla sinistra e fredda Bertoldi con una conclusione sul primo palo che regala il nuovo vantaggio agli ospiti. I padroni di casa avrebbero le opportunità per riequilibrare il match, ma trovano sulla loro strada un fantastico Depetris che chiude la saracinesca e non lascia passare più un pallone. Nella ripresa i ritmi non calano ed il canovaccio tattico della partita non cambia con l’Alense che cerca il gol del pareggio e con i nonesi che si affidano da un lato all’estremo difensore Depetris per salvare il risultato, mentre dall’altro a Formolo per provare a chiudere la partita: cosa che riesce al ventiquattresimo, proprio con il numero dieci della Bassa Anaunia, che raccoglie un filtrante tra le linee e batte nuovamente Bertoldi sigillando, di fatto, i tre punti.

Finisce con un roboante 1-3 il match d’alta classifica tra Alense e Bassa Anaunia, con i ragazzi di mister Brugnara che salgono al quarto posto in classifica, mentre i biancocelesti incassano la quarta sconfitta consecutiva e rimangono a quota 19 punti perdendo, per il momento, il treno buono delle inseguitrici della capolista Rovereto. Domenica prossima l’Alense sarà impegnata sul campo del Pinzolo Valrendena, per una sfida tra squadre in difficoltà, seppur diverse, mentre la Bassa Anaunia accoglierà in quel di Denno il Nago Torbole.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il big match di Promozione lo vince la Bassa Anaunia, Alense in crisi

TrentoToday è in caricamento