Calcio

Pareggio a reti bianche tra Comano Terme Fiavè e Anaune Val di Non

Uno dei due anticipi di Eccellenza finisce con uno scialbo 0-0 che non ha offerto grande spettacolo ed occasioni, con le due squadre che hanno pensato più a difendersi, dall’alto delle loro super difese, che ad attaccare la porta avversaria

Nell’altro anticipo della dodicesima giornata di Eccellenza si sono affrontate, in quel di Ponte Arche, il Comano Terme Fiavè e l’Anaune Val di Non in un match che ha spartito equamente la posta in palio e non ha visto alcun gol all’attivo. Uno 0-0 che dimostra la solidità difensiva delle due formazioni, ma allo stesso tempo anche la difficoltà di colpire a rete quando serve.

Partita molto equilibrata fin dall’inizio, giocata per lo più a centrocampo dalle due compagini che hanno badato quasi più a non subire gol che a farlo. Le prime occasioni sono buone solo per le statistiche, con le conclusioni che terminano a lato o sono facile preda dei due portieri. Per vedere i primi veri sussulti della partita occorre attendere i minuti finali del primo tempo, quando l’Anaune Val di Non cerca di scardinare la difesa avversaria prima con Biscaro e poco dopo con Pinamonti, ma entrambe le azioni finiscono di poco fuori dallo specchio della porta difesa da Gurlove. Nella ripresa la musica non cambia, con i due mister intenti nella consueta girandola di sostituzioni per movimentare un match sin qui bloccato. Al decimo minuto ci riprova Pinamonti, il più attivo tra i suoi, ma il pallone si perde sul fondo. Ecco allora che al quarto d’ora si svegliano anche i padroni di casa con Poletti che da dentro l’area calcia malamente a lato, sprecando un’ottima occasione per siglare il vantaggio giallonero. Alla mezzora è ancora l’undici termale, ancora con Poletti, a spaventare i nonesi, ma la sua iniziativa personale non viene concretizzata con il tiro che finisce per lambire l’incrocio dei pali, uscendo dallo specchio della porta.

Finisce così, a reti inviolate il match tra Comano Terme Fiavè e Anaune Val di Non che ha offerto poche emozioni ed ha regalato un punto a testa alle due formazioni che ora viaggiano rispettivamente a quota 20 e 16 punti. Per i ragazzi di mister Celia, nel prossimo turno di campionato, ci sarà da affrontare il Lana in terra altoatesina, mentre la squadra di mister Moratti se la dovrà vedere in casa contro il Maia Alta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pareggio a reti bianche tra Comano Terme Fiavè e Anaune Val di Non
TrentoToday è in caricamento