Calcio

Il Lavis si riprende: vittoria in rimonta sul campo del Lana

Dopo il gol iniziale di Basile, la squadra di Manfioletti si riprende e vince in rimonta sul Lana grazie alla doppietta di bomber Barbetti e sale a quota 6 in classifica

È in trasferta che il Lavis riesce a dare il meglio di sé, specialmente su suolo altoatesino dove ieri ha saputo cogliere la seconda vittoria stagionale dopo quella ottenuta sul campo dello Stegona. Stavolta, ad arrendersi, è stato il Lana che nonostante il vantaggio iniziale ha dovuto inchinarsi a bomber Barbetti, autore della doppietta decisiva ai fini del risultato.

Match che parte subito forte per i padroni di casa che non perdono tempo e dopo appena un quarto d’ora sbloccano il parziale con Basile che dalla lunghissima distanza sorprende Di Meo fuori dai pali e lo trafigge con un gol incredibile per il vantaggio altoatesino. Sembra un film già visto per il Lavis che, però, stavolta non va nel pallone e riesce a reagire subito con i suoi pezzi da novanta: passano pochi minuti e gli ospiti pareggiano grazie a Barbetti che, su uno splendido assist di Paoli dal settore destro, batte l’incolpevole Tenderini con un preciso rasoterra che va ad insaccarsi in fondo alla rete. Il primo tempo vive di momenti, con accelerazioni improvvise che non si tramutano quasi mai in occasioni da gol. È nel secondo tempo, però, che il Lavis spinge alla ricerca della vittoria: l’avvio di ripresa è il momento perfetto per colpire l’avversario, con gli uomini di Manfioletti bravi a capitalizzare ancora grazie a Barbetti che realizza il calcio di rigore assegnato dall’arbitro Di Paolo. Dopo il gol, il Lavis chiude tutte le porte e cerca di addormentare il gioco: verso la fine c’è tempo per un paio di interventi decisivi di Di Meo che salvano il risultato e portano i tre punti ai lavisani.

Vittoria necessaria e fondamentale quella ottenuta per mano del Lavis sul campo del Lana, non semplice visto l’inizio arrembante degli altoatesini che hanno, per qualche minuto, fatto tornare alla luce gli spettri ai trentini. Ora la classifica si fa meno amara per il Lavis, ma è ancora presto per tirare le somme: domenica prossima, al ‘Mario Lona’ arriva l’Arco 1985 e sarà un’altra sfida davvero entusiasmante.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Lavis si riprende: vittoria in rimonta sul campo del Lana

TrentoToday è in caricamento