rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Calcio

Il Lavis ospita in casa il Gardolo in difficoltà

Sfida importante per i lavisani che devono dimostrare di aver superato la mini-crisi iniziale conquistando la quarta vittoria consecutiva contro un Gardolo che invece è ancora fermo a 3 punti ed in netta difficoltà

Il Lavis punta a non fermarsi più dopo un avvio di stagione travagliato: mister Manfioletti sembra aver trovato il bandalo della matassa e punta ad ottenere il quarto successo consecutivo dopo le vittorie contro Lana, Arco 1985 e Mori Santo Stefano. Il Gardolo, invece, arriva da un momento non facile in cui le sconfitte hanno segnato profondamente il morale della banda di Squadrani.

I lavisani viaggiano spediti nella loro rimonta alle zone alte della classifica, quelle zone in cui, ad inizio anno, tutti pensavano di vedere i rossoblu in pianta stabile. Invece, l’inizio a rilento ha costretto il Lavis ad una rimonta che fin qui si sta pian piano compiendo sfruttando anche i passi falsi delle altre big che perdono punti qua e là. Il tecnico Manfioletti si affiderà a colui che nelle ultime tre vittorie ha sempre tolto le castagne dal fuoco, ovvero Claudio Barbetti che a suon di doppiette e gol ha rialzato la china per i suoi.

Il Gardolo, al contrario, vorrà iniziare a fare qualche punto, sebbene sappia già in partenza di partire sfavorita contro un Lavis costruito per lottare fino alla fine per la promozione in Serie D. Mister Squadrani però, non accetta di partire sfavorito e proverà a fare un torto a Manfioletti e per farlo spera di ritrovare la coppia Qela e Trentini in grado di pungere e di scalfire la porta di Di Meo, uno dei grandi ex di giornata assieme a Vitti e Mici.

Match che prenderà il via al ‘Mario Lona’ di Lavis con il fischio d’inizio delle 15.30 sotto la direzione di gara di Emanuele Orlandi della sezione di Siracusa, a cui verranno affiancati gli assistenti Ion Rusu di Trento e Omar Franceschetti di Arco-Riva.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Lavis ospita in casa il Gardolo in difficoltà

TrentoToday è in caricamento