rotate-mobile
Calcio

L'ex Risatti stende il Mori Santo Stefano, vince l'Arco 1985

Con un gol dell'ex di turno Risatti, l'Arco 1985 risolve la pratica Mori Santo Stefano fin dalle battute iniziali e balza al quarto posto della classifica, mentre il Mori Santo Stefano rimane ancorato ai 7 punti

Nella sfida di cartello del turno infrasettimanale di Eccellenza, valevole per la quinta giornata di campionato, l’Arco 1985 si è imposto di misura sul Mori Santo Stefano con un gol nei minuti iniziali di Risatti. Una vittoria sofferta, ma proprio per questo acquista ancor più valore soprattutto considerando lo spessore dell’avversario che ci ha provato fino alla fine.

È un inizio spumeggiante quello offerto dalle due squadre sul campo di via Pomerio con gli ospiti che si rendono subito pericolosi con Fiorini che tira a botta sicura ma trova il salvataggio sulla linea di un difensore arcense. Passano due minuti e l’Arco colpisce a freddo il Mori con Risatti che anticipa tutta la difesa lagarina ed infila in rete il preciso traversone di Lombardo. I ragazzi di mister Zoller tentano subito la reazione che però non produce gli effetti desiderati e finiscono sempre in un nulla di fatto. Alla mezzora è ancora Fiorini che tenta la conclusione, ma vede il suo tiro parato abilmente da Deromedi. Si va così al riposo con il vantaggio di un gol per l’Arco, ma nemmeno il rientro dagli spogliatoi cambia il ‘mood’ della serata. Il Mori Santo Stefano attacca e cerca il gol del pareggio, ma l’Arco non capitola e riesce a mantenere il vantaggio: l’occasione più ghiotta della ripresa capita a Canali, la cui conclusione viene salvata sulla linea di porta da Miani. Con il passare dei minuti, la partita s’incattivisce e si comincia a perdere tempo, viaggiano velocemente verso il novantesimo giocando sempre meno.

Vittoria importante per l’Arco 1985 che vola assieme alla Vipo Trento al quarto posto con 9 punti, mentre il Mori Santo Stefano rimane al palo con 7 punti e cercherà di riprendere il filo con la vittoria già da domenica quando al Comunale di Mori arriverà il Gardolo. Per l’Arco 1985, invece, sarà tempo di trasferta sul campo del Lavis.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'ex Risatti stende il Mori Santo Stefano, vince l'Arco 1985

TrentoToday è in caricamento