Lunedì, 18 Ottobre 2021
Calcio

Al ‘De Varda’, la Rotaliana attende l’Anaune Val di Non

Match d’importanza fondamentale per la Rotaliana costretta a vincere e fare punti contro l’Anaune Val di Non che scende a valle per confermare i bei segnali visti contro il St. Georgen

Una Rotaliana in netta crisi affronterà allo stadio ‘De Varda’ l’Anaune Val di Non reduce da uno splendido successo in casa contro il St. Georgen per 2-0. Servirà una prova d’orgoglio per gli uomini di mister Libanoro che ora sono soli all’ultimo posto in classifica dopo lo scontro salvezza perso contro lo Stegona.

Forse non è ancora l’ultimissima spiaggia, ma poco ci manca per la Rotaliana che attende tra le mura amiche l’Anaune Val di Non che può vantare un morale di certo migliore dei rotaliani. La sconfitta pesantissima per 5-2 sul campo dello Stegona ha restituito una chiara immagine di tutta la fatica che i biancoazzurri stanno facendo in questo momento per inseguire una vittoria che sembra non arrivare mai. Mister Libanoro non demorde però, non è abituato a farlo e motiverà i suoi a cercare il successo contro i nonesi.

Anaune Val di Non che scende appena sotto la ‘Rocchetta’ fiduciosa e carica dopo la vittoria di settimana scorsa contro il St. Georgen firmato Bentivoglio e Sanzo. Una partita che è servita a sbloccarsi in fase offensiva, dopo i tanti problemi avuti in avvio di stagione con la palla che sembrava non entrare quasi mai in porta. Poi è arrivata la svolta, ma ora serve continuare sul cammino tracciato sette giorni fa e dimostrare che non è stato solamente un caso.

Il match prenderà il via alle ore 15.30 e verrà arbitrato da una terna tutta bolzanina, vale a dire Simone Pandini nelle vesti di primo arbitro, con Davide Leto e Manuel Da Col a fare da assistenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al ‘De Varda’, la Rotaliana attende l’Anaune Val di Non

TrentoToday è in caricamento