Lunedì, 18 Ottobre 2021
Calcio

Il Comano Terme Fiavè non si ferma più, Brixen battuto

Vittoria 0-3 in trasferta sul difficile campo del Brixen per gli uomini di mister Celia che conquistano un'altra vittoria e salgono così al quinto posto in classifica grazie ai gol di Pasini, Bosetti e Dalponte

Grande prestazione del Comano Terme Fiavè che coglie l’ennesimo risultato utile consecutivo e porta a casa i tre punti sul campo del Brixen, squadra che fin qui non aveva mai perso in campionato e che stazionava al secondo posto della classifica. È una vittoria netta e meritata quella dei ragazzi di mister Celia che proseguono la loro cavalcata e balzano al quinto posto in graduatoria.

La partita sembra partire bene per gli altoatesini che dopo solo tre minuti sfiorano il gol con Consalvo che da dentro l’area spara alto un cross dalla sinistra. Si vede anche il Comano che prima sfiora il palo con Malfer su cross di Giovannini e poi manda alto il tiro di Pasini da distanza ravvicinata. È solo il preludio al gol che arriva al diciannovesimo grazie a Pasini che conclude sottoporta dopo essersi liberato bene con uno splendido uno-due con Malfer. È una doccia fredda per i padroni di casa che non riescono ad organizzare le idee, quantomeno fino all’intervallo dove negli spogliatoi si fa sentire mister Trovato. Il rientro in campo vede un altro Brixen, più convincente e determinato alla ricerca del pareggio: il primo quarto d’ora lascia presagire ad una marcatura degli altoatesini che però trovano sulla loro strada un ottimo Gurlove a salvare il risultato. Così, dopo la sfuriata dei padroni di casa, esce allo scoperto ancora il Comano che si vede annullare due reti per fuorigioco: la prima con Malfer che insacca una corta respinta di Insam, mentre la seconda con Fruner che trasforma vanamente in oro il cross di Alouani. Il gol è nell’aria ed a metà della ripresa gli ospiti passano ancora, stavolta con Bosetti che anticipa tutta la difesa e colpisce il cross dalla sinistra di Ajdarovski trafiggendo l’estremo difensore altoatesino. La partita si mette in discesa per i termali che alla mezzora trovano anche il colpo del ko con Dalponte che sfrutta il bel lavoro di Bosetti e infila la palla in fondo al sacco per il definitivo 0-3.

Vittoria meritata quella del Comano Terme Fiavè in casa del Brixen che ha saputo annichilire tutte le velleità della squadra altoatesina sgretolandone, ad una ad una, tutte le certezze costruite in questo inizio di stagione. Per i gialloneri si prospetta un campionato in cui potersi divertire sul serio. Che sia la vera grande sorpresa di questa Eccellenza?

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Comano Terme Fiavè non si ferma più, Brixen battuto

TrentoToday è in caricamento