Lunedì, 18 Ottobre 2021
Calcio

Comano Terme Fiavè e Maia Alta per un posto tra i grandi

I trentini vogliono proseguire la striscia positiva che dura da ben cinque giornate, mentre gli altoatesini cercano un buon risultato per riprendersi da un inizio di campionato che non è andato secondo le aspettative

Il Comano Terme Fiavè per proseguire un sogno che vede la squadra di mister Celìa al terzo posto in Eccellenza, il Maia Alta per ricostruire un percorso che lo scorso anno vedeva i meranesi competere per la promozione in Serie D e che ora invece li vede costretti ad inseguire dopo un inizio poco convincente.

I termali arrivano dal successo sofferto, seppur meritato, sul Gardolo grazie alle perle di Dalponte e Ajdarovski che hanno regalato tre punti fondamentali ai gialloneri. I giudicariesi si affideranno al tridente composto proprio da Dalponte, Bosetti e Poletti, che dovrebbe rientrare dopo il match contro i gardolotti, per aver ragione del Maia Alta, squadra temibile e da non sottovalutare. C’è da allungare una striscia di risultati utili consecutivi importante fatta di quattro vittorie ed un pareggio, per continuare a popolare le zone altissime della graduatoria.

Il Maia Alta, da par suo, tenterà di fare uno sgambetto ai padroni di casa portando fieno in cascina in una stagione sin qui non proprio idilliaca. I nove punti in classifica, forse, non rendono il reale valore in campo degli altoatesini che si affideranno in principal modo a Bacher per scardinare la retroguardia del Comano Terme Fiavè.

Il match prenderà il via alle ore 15.30 in quel di Comano e verrà arbitrato dal signor Mirco Guerrieri di Bolzano, affiancato dagli assistenti Marco Dellantonio e Alex Senatore della medesima sezione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comano Terme Fiavè e Maia Alta per un posto tra i grandi

TrentoToday è in caricamento