Calcio

A Cles arriva il Rovereto: test proibitivo per la Bassa Anaunia

Nel match tra i nonesi e i roveretani, la Bassa Anaunia cercherà di interrompere il dominio bianconero, mentre il Rovereto vorrà proseguire il filotto di vittorie consecutive e portarlo a quota sei

La sesta giornata del campionato di Promozione Trentina metterà di fronte due squadre che fin non hanno mai perso, vale a dire Bassa Anaunia e Rovereto, in un match che sulla carta si prospetta spettacolare. Da un lato ci saranno i nonesi intenzionati a fermare la cavalcata solitaria dei bianconeri, mentre dall’altra i roveretani vorranno proseguire la loro striscia di vittorie che da inizio campionato non si è mai interrotta.

La Bassa Anaunia si presenta alla sfida contro la capolista da quinta in classifica, ad un punto dalla seconda, dopo aver conseguito due pareggi nelle ultime due uscite stagionali contro Calceranica e Fiemme. Per riprendere la marcia di vittorie visto ad inizio stagione, gli uomini di mister Brugnara dovranno mostrare una prestazione pressochè perfetta affidandosi al tandem Dalfovo-Formolo per provare a scardinare la difesa bianconera e battere Chimini. Ciò che sarà ancor più fondamentale, però, sarà riuscire a contenere l’offensività dell’attacco roveretano, grande spauracchio per tutte le retroguardie del campionato. La coppia centrale di difesa, a meno di accorgimenti tattici dell’ultimo minuto, dovrebbe essere quella composta da Tanel e Iob, mentre la porta sarà difesa con ogni probabilità da Depetris.

Dal canto suo, invece, il Rovereto si presenta in quel di Cles come meglio non potrebbe, da prima in classifica con 5 punti di vantaggio sulle dirette inseguitrici e con uno score che parla di 5 vittorie in altrettanti match disputati. Una vera e propria macchina da guerra quella programmata da mister Eccher che anche contro i nonesi potrà contare sul reparto avanzato da mille e una notte: Tranquillini e Brusco saranno le punte di diamante della formazione roveretana con il giovane Cesarini Sforza pronto a subentrare per dare il proprio contributo, come successo contro la Ravinense domenica scorsa.

Il match prenderà il via alle ore 15.30 con il fischio d’inizio di Alessandro Lorenz della sezione di Trento, arbitro designato per l’incontro a cui verranno affiancati Stefano Plotegher e Salah Eddine Mouizina della medesima sezione arbitrale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Cles arriva il Rovereto: test proibitivo per la Bassa Anaunia

TrentoToday è in caricamento