Domenica, 24 Ottobre 2021
Calcio

Il Borgo vince in trasferta sul campo dell'Alense

Nel match di alta classifica i giallorossi hanno la meglio sui ragazzi di mister Samir grazie al rigore trasformato da Simone Agostini nella ripresa che consente ai valsuganotti il sorpasso in classifica all'Alense

Il Borgo sbanca il ‘Mutinelli’ di Ala grazie ad un gran secondo tempo in cui Simone Agostini si prende la scena e realizza il rigore che permette ai suoi di battere di misura l’Alense. Grazie alla vittoria in trasferta, i giallorossi balzano al secondo posto superando proprio i ragazzi di mister Samir, sebbene proprio Alense e Settaurense abbiano una partita in meno in virtù del turno di riposo già effettuato.

È un avvio di partita molto equilibrato dove i padroni di casa cercano il gol senza però incidere troppo nella trequarti avversaria: ci prova prima Christian Trainotti che, liberato da Menegot, spara centrale a tu per tu con il portiere. Passano pochi minuti e tocca a Marco Deimichei provarci con un tiro da fuori area che impegna Crnjac chiamato agli straordinari. Il Borgo ci mette un po’ prima di capire la strada giusta da seguire, ma quando la trova per l’Alense sono guai: prima dell’intervallo Cecini sfrutta il calcio d’angolo e tenta la girata in porta su cui Bertoldi compie un vero e proprio miracolo di piede per salvare il risultato. È il preludio ad una ripresa che vede il Borgo più propositivo ed offensivo di quanto visto nella prima frazione. All’ottavo minuto la punizione di Curzel non impensierisce Bertoldi, ma al quarto d’ora le cose si fanno complicate per i padroni di casa che rimangono in dieci a causa dell’atterramento in area di Bertoldi ai danni di Curzel. Per l’arbitro non ci sono dubbi: rigore e cartellino rosso per il portiere dell’Alense. Sul dischetto si presenta Simone Agostini che batte Pozza, il quale intuisce il tiro ma non riesce a parare. La partita prende una piega delineata, con il Borgo ad amministrare e l’Alense che non riesce ad offendere. Un altro episodio capita a tre minuti dal novantesimo quando l’arbitro estrae il secondo giallo a Gubert, ma ormai per i padroni di casa è troppo tardi.

Il Borgo conquista tre punti fondamentali sul campo ostico dell’Alense e si ritrovano momentaneamente al secondo posto in caccia del Rovereto capolista. I biancocelesti, dal canto loro, hanno subito il forcing messo in atto dai valsuganotti nella ripresa e non sono riusciti a porvi rimedio. L’espulsione di Bertoldi è stato l’episodio che ha virato definitivamente le sorti del match in favore del Borgo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Borgo vince in trasferta sul campo dell'Alense

TrentoToday è in caricamento