Calcio

L'Arco 1985 riacciuffa in extremis il pareggio a Lana

I ragazzi di Zasa segnano all'ultimo secondo grazie a Rosà, subentrato nel secondo tempo, che riacciuffa il Lana passato in vantaggio con Nischler

Azione di gioco tra Lana e Arco 1985 (Foto dal profilo facebook SV Lana)

‘Non è finita finchè non è finita’ direbbero i saggi, oppure per dirla alla Vujadin Boskov ‘non è finita finchè arbitro non fischia tre volte’. Ci avranno pensato anche quelli dell’Arco 1985 che contro il Lana hanno trovato il gol del pareggio proprio allo scadere dei minuti di recupero, acciuffando un punto che sembrava ormai insperato.

Primo tempo con occasioni da entrambi i lati grazie alle conclusioni da lontano di Pederzini e Marchione prima, ben bloccate dall’estremo difensore altoatesino, e quelle di Forer e Lorenz Brugger poi ad impensierire Sorrentino. È dalla mezzora del secondo tempo però che le due squadre danno fuoco alle polveri con il Lana che passa inizialmente in vantaggio con Nischler abile a sorprendere Deromedi, portando in vantaggio i suoi. La ripresa del gioco coincide con il jolly pescato da mister Zasa che inserisce Rosà, colui che a tempo praticamente scaduto riacciuffa il pareggio con un tiro che sorprende Sorrentino in uscita disperata sull’attaccante dell’Arco.

È un pareggio tutto sommato corretto per quanto visto in campo con le due formazioni che fino a metà ripresa hanno giocato più a non prendere gol che ad offendere. Il vantaggio del Lana ha poi costretto gli ospiti ad una reazione che è sfociata nel gol del pareggio nei minuti finali. Gli arcensi continuano così la striscia positiva di risultati utili consecutivi con tre pareggi in altrettante partite, manca però la vittoria che in campionato, dalle parti di Arco, manca ormai dalla scorsa stagione. Ora il calendario del prossimo turno vedrà l’Arco 1985 ospitare il Gardolo in quella che sarà una sfida tra squadre a pari punti e vedremo se gli arcensi riusciranno a conquistare la prima vittoria oppure se il Gardolo riuscirà a strappare punti importanti in trasferta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Arco 1985 riacciuffa in extremis il pareggio a Lana

TrentoToday è in caricamento