rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Calcio

L’Anaune Val di Non batte di misura il Dro Alto Garda

Al Centro Sportivo Oltra succede tutto nei primi minuti di gara con Pinamonti che sigla il gol partita con cui l’Anaune Val di Non supera di misura il Dro Alto Garda relegando i droati al terzultimo posto in classifica

Con un gol nei primi minuti del match, l’Anaune Val di Non si è portata a casa il successo espugnando il Centro Sportivo Oltra e facendo ripiombare il Dro Alto Garda in piena lotta salvezza dopo la mini serie di risultati utili consecutivi che aveva dato morale alla truppa di Azzolini. Una partita tattica e molto bloccata che non ha riservato grandi emozioni fatta eccezione, per l’appunto, per i primi minuti di partita.

Pronti, via e l’Anaune Val di Non colpisce a freddo il Dro Alto Garda: Pinamonti s’incunea in area di rigore lasciando sul posto un paio di difensori e trafigge il portiere sul primo palo con una perfetta conclusione. È l’unico vero acuto del match con i padroni di casa che ci provano, ma non trovano mai il varco giusto per colpire la difesa gialloblu. Sia Bozzi che Calcari provano ad impensierire Gionta, ma al ventesimo sono ancora gli ospiti ad essere pericolosi con Misimi che mette il pallone in rete, ma l’arbitro annulla per fuorigioco. Alla mezzora è ancora Bozzi che, da distanza ravvicinata, impegna l’estremo difensore noneso che si rifugia in calcio d’angolo. Nella ripresa il Dro Alto Garda appare più convinto, ma la difesa dell’Anaune Val di Non è un vero punto di forza per mister Moratti che riesce a non subire gol nemmeno sulla bella punizione di Calcari, respinta di pugno da Gionta. Al ventesimo si rivedono gli ospiti con Biscaro che calcia a tu per tu con Bertè, il quale si salva con una parata di piede. L’estremo difensore del Dro Alto Garda è molto bravo anche pochi minuti dopo quando Kurtaj calcia a botta sicura, ma trova ancora i guantoni del portiere a dirgli di no. È una partita che rimane viva fino alla fine, ma i padroni di casa non riescono ad affondare il colpo e devono tornare negli spogliatoi con l’amaro in bocca per quel gol subito in avvio di partita che li condanna alla sconfitta.

Altra vittoria in trasferta per l’Anaune Val di Non che si dimostra una squadra ostica con una fase difensiva difficile da scardinare. I nonesi salgono così a 15 punti e vedono la capolista Virtus Bolzano a sole sei lunghezze. Per il Dro Alto Garda, invece, torna la preoccupazione per un terzultimo posto che non lascia tranquilli i propri sostenitori e soprattutto mister Azzolini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L’Anaune Val di Non batte di misura il Dro Alto Garda

TrentoToday è in caricamento