Domenica, 24 Ottobre 2021
Calcio

L'Anaune Val di Non vince di misura in trasferta contro la Rotaliana

Seconda vittoria consecutiva per gli uomini di mister Moratti che salgono a 11 punti in classifica e si tolgono dalle zone calde della lotta salvezza, mentre è sempre più buio in casa Rotaliana con l'ennesima sconfitta che relega la truppa di mister Libanoro in fondo alla classifica

Vittoria esterna per l’Anaune Val di Non che espugna il campo della Rotaliana grazie ad un gran gol nel corso del primo tempo di Rizzi. Partita non entusiasmante che ha offerto poche nitide occasioni da gol e che, specialmente nel secondo tempo, ha vissuto di sporadiche folate offensive che però non hanno cambiato il risultato. Rotaliana che, dunque, continua a non trovare il bandalo della matassa per risollevare le sorti del proprio campionato, mentre l’Anaune Val di Non comincia ad ingranare e raccogliere i frutti del lavoro fatto da mister Moratti ed il suo staff.

È una partita che si presenta subito molto bloccata a centrocampo con il primo quarto d’ora che scivola via velocemente: gli ospiti appaiono più convincenti e determinati, mentre la Rotaliana rimane più guardinga e meno incline ad offendere. Al ventesimo, però, arriva l’episodio che sblocca il match: il calcio d’angolo dalla destra di Kurtaj viene respinto fuori area dalla difesa rotaliana. Il pallone viene raccolto al limite dall’accorrente Rizzi, il quale non ci pensa due volte e lascia partire un tiro che s’infila alla destra dell’incolpevole Tononi. I padroni di casa accusano il colpo e nel giro di pochi minuti rischiano di capitolare sotto le offensive avversarie: Bentivoglio pima e Kurtaj poi, entrambi serviti dall’ottimo Pinamonti, si divorano due ghiotte occasioni per raddoppiare e mettere la partita in ghiaccio. Alla mezzora si svegliano anche i padroni di casa con Sielli che mette un cross interessante dalla destra su cui si avventa Bergamo, il quale è bravo ad indirizzare a fil di palo con Gionta che riesce ad allungarsi e deviare in calcio d’angolo. Nella ripresa i ritmi si abbassano ulteriormente e la partita non ne giova. Solo verso metà secondo tempo si rivedono alcuni lampi di luce: è l’Anaune Val di Non che cerca di chiudere i conti con Biscaro che serve un assist perfetto per Bentivoglio, ma l’attaccante gialloblu spreca tutto mandando di poco a lato. Passano due minuti ed è ancora Bentivoglio a rendersi pericoloso, ma ancora una volta, il suo diagonale non inquadra la porta. Il sussulto finale arriva con l’arrembaggio rotaliano che a cinque dal termine manda in porta Luca Moser: l’attaccante della Rotaliana però non riesce a rimanere lucido ed opta per un dribbling di troppo che gli fa perdere l’istante buono per battere a rete.

Finisce con la vittoria dell’Anaune Val di Non in trasferta sul campo della Rotaliana per 0-1, un risultato che appare giusto nel computo totale dei novanta minuti con i nonesi che hanno saputo concretizzare le poche occasioni capitate nel corso del match. Ora i gialloblu salgono a quota 11 punti, togliendosi dalle zone calde della classifica. Per quel che riguarda i rotaliani, invece, la strada verso la salvezza si fa sempre più in salita, complice anche le vittorie di Stegona e Dro Alto Garda che staccano i ragazzi di mister Libanoro fermi a 2 soli punti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Anaune Val di Non vince di misura in trasferta contro la Rotaliana

TrentoToday è in caricamento