Giovedì, 28 Ottobre 2021
Calcio

Alense in cerca di riscatto sul campo del Cavedine Lasino

Gli uomini di Samir cercano di rifarsi dopo la sconfitta interna contro il Borgo, mentre i padroni di casa vogliono racimolare altri punti per raggiungere l’obiettivo salvezza il prima possibile

L’Alense se ne va in trasferta in quel di Cavedine Lasino per continuare la propria corsa al Rovereto, mentre i padroni di casa cercano punti utili all’obiettivo salvezza quale rincorrono, pur sapendo che contro i biancocelesti servirà una prestazione degna di nota.

Il campionato del Cavedine Lasino è cominciato con parecchi alti e bassi, certamente pronosticabili visto il calendario che ha già visto i biancoverdi impegnati con Bassa Anaunia e Borgo, non certo due delle formazioni più abbordabili del girone. Nonostante questo, però, quando c’è stata l’opportunità di portare a casa i tre punti, i ragazzi di mister Tosi non si sono fatti sfuggire l’occasione, vedi il match contro la Benacense 1905. I pareggi contro Pinzolo Valrendena e Telve, ad un occhio poco attento, potrebbero sembrare dei passi falsi, invece, sono stati punti importanti portati a casa, specialmente se si guarda in ottica futura. Il campionato molto equilibrato non impone distrazioni ed ecco allora che ogni punto fatto in trasferta è qualcosa di molto prezioso.

Il Cavedine Lasino, dall’altra parte del campo, si troverà schierata la formazione dell’Alense desiderosa di riscattare il ko interno subito domenica scorsa contro il Borgo. L’unica trasferta fin qui sostenuta dalla banda di mister Samir è stata un vero e proprio successo sul campo del Mezzocorona con un netto 1-5, così vedremo se anche in quel di Cavedine Lasino le cose si metteranno bene per gli ospiti.

Match il cui fischio d’inizio arriverà alle 15.30 con la direzione di gara affidata a Mirco Guerrieri di Bolzano, con gli assistenti Michele Montalto e Leif Hoffmann della medesima sezione arbitrale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alense in cerca di riscatto sul campo del Cavedine Lasino

TrentoToday è in caricamento