menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Calcio, Serie D: prima in casa per il Trento contro la Pro Sesto

Il Trento ospiterà la squadra che gli osservatori danno come super favorita, la Pro Sesto. La Fersina sarà in trasferta a Sant'Angelo Lodigiano e il Mezzocorona giocherà in casa contro l'Olginatese

La lega nazionale dilettanti ha ufficializzato i calendari e il due settembre, con calcio d’inizio alle ore 15, il Trento neo promosso in Serie D ospiterà la squadra che gli osservatori danno come super favorita per la vittoria finale, la Pro Sesto. La Fersina farà invece il proprio storico esordio nella quinta serie in trasferta a Sant’Angelo Lodigiano, mentre il Mezzocorona giocherà in casa contro l’Olginatese.

E proprio contro l’Olginatese ci sarà la prima trasferta stagionale per la formazione gialloblù allenata da Marco Melone: domenica 9 settembre, giornata nella quale la Fersina ospiterà invece i ripescati, ma sicuramente ostici, del Darfo Boario mentre il Mezzocorona viaggerà in direzione Montichiari. Il primo derby regionale è invece il programma alla quinta giornata, il 30 settembre, quando il Trento se la vedrà tra le mura amiche proprio con i gialloverdi allenati da Beppe Orsini (ritorno previsto per il 3 febbraio). Fersina e Mezzocorona incroceranno i tacchetti all’undicesima, per la precisione l’undici novembre, quando saranno i gialloneri a beneficiare del terreno amico, il ritorno è in programma invece nella piana rotaliana il 24 marzo.
 
Il Trento invece affronterà gli undici allenati da Roberto Cortese il 18 novembre al Briamasco e il 28 marzo in Valsugana. Le tre formazioni provinciali si presentano con obiettivi opposti: i gialloblù del capoluogo non fanno mistero di puntare alle parti alte della graduatoria, mentre per Mezzocorona e Fersina la salvezza, senza dover soffrire troppo, è lo scopo principale. Già domenica prossima il Trento disputerà comunquq il primo incontro ufficiale di Coppa Italia contro il San Giorgio.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rischia la zona rossa? 

Attualità

Classificazione Trentino, Fugatti dà un'interpretazione: «riteniamo che per la settimana prossima la situazione possa restare invariata»

Attualità

Il Trentino rimane in zona arancione

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Bollettino coronavirus: 4 decessi, oltre 300 nuovi casi

  • Attualità

    Incendio di Rovereto, circa 30 le persone evacuate e assistite

  • Attualità

    Focolaio San Bartolomeo, in isolamento 242 persone

  • Cronaca

    Infortunio sul lavoro: giovane elitrasportato in ospedale

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento