rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Sport Oltrefersina / Via Antonio Fogazzaro

Bitumcalor al lavoro in palestra, giovedì c'è Castelletto

Dopo il rinvio della trasferta di Anagni, Forray e compagni sono tornati in palestra lunedì pomeriggio per preparare il turno infrasettimanale del 9 febbraio al PalaTrento contro la SBS Castelletto

Dopo il rinvio della trasferta di Anagni, Forray e compagni sono tornati subito in palestra lunedì pomeriggio per preparare il turno infrasettimanale di giovedì 9 febbraio alle ore 20.30 al PalaTrento contro la SBS Castelletto. 

Due turni molto impegnativi in tre giorni attendono la Bitumcalor Trento: infatti, dopo la gara contro Castelletto, ci sarà la trasferta di Omegna di sabato 11 febbraio. Ma prima di tutto ci sarà da affrontare l’ostacolo Castelletto, squadra inserita nella division Nord Ovest e che vanta 16 punti in classifica. Il giocatore chiave della squadra di coach De Pol è il playmaker Simone Ferrarese, a Trento nella passata stagione, che sta viaggiando con 15.1 punti di media (42% da tre) e 2.8 assist in 32’ di gioco: Castelletto può contare inoltre sotto canestro su due giocatori molto incisivi come Cotani e Raminelli, 25 punti e 15 rimbalzi in due, e sul perimetro su Filiberto Dri, 22 anni, 11 punti con il 41% da tre, e il 32enne Cucinelli, 9.6 punti e 3.7 rimbalzi.
 
Sul perimetro gioca quasi 30’ anche il 21enne Iannone, 9 punti e 1.7 rimbalzi: completano il roster il cambio dei lunghi Marmugi, 5.5 punti con il 38% da tre, e il play Piazza. Per la Bitumcalor Trento inizia ora un periodo molto intenso con tante gare e tanti punti in palio: si parte con la gara contro Castelletto, squadra di qualità da affrontare con grande attenzione. 
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bitumcalor al lavoro in palestra, giovedì c'è Castelletto

TrentoToday è in caricamento