menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Basket, la Bitumcalor contro Omegna in semifinale di Coppa Italia

Ora Trento ho l'occasione di entrare nel prestigioso albo d'oro di questa competizione. Prima però dovrà battere in semifinale, questa sera palla a due alle ore 21, la grande favorita Paffoni Omegna

La Bitumcalor Trento ritorna alla Final Four di Coppa Italia dodici mesi dopo la sua partecipazione alla Final Four 2011 di Montecatini. Da sottolineare come la squadra bianconera sia l’unica, tra le finaliste delle scorso anno, ad essere presente anche  a questa edizione. I bianconeri si sono qualificati grazie al numero di punti totalizzati al termine del girone d’andata della Divisione Nazionale A. 

Ora Trento ho l’occasione di entrare nel prestigioso albo d’oro di questa competizione. Prima però dovrà battere in semifinale, questa sera palla a due alle ore 21, la grande favorita Paffoni Omegna e poi eventualmente in finale, la vincente di BPmed Napoli e Zerouno Torino.
 
Queste le città coinvolte in questa nuova avventura, che avrà luogo a Legnano, avventura che sarà sotto gli occhi di tutti gli appassionati di basket che potranno seguire le azioni di tutte le gare anche con la diretta e le differite che saranno trasmesse da Sportitalia. Tutto le gare inoltre potranno essere visibili in diretta streaming collegandosi sul home page dei sito www.legapallacanestro.it.
 
“Per noi è una grandissima soddisfazione poter partecipare a questa prestigiosa competizione - ha commentato il capitano della Bitumcalor, il play argentino Toto Forray. La squadra è molto carica ma allo stesso tempo pienamente consapevole delle difficoltà a cui andremo incontro. Omegna è in assoluto la squadra più forte del nostro campionato anche se, soprattutto in occasione del match disputato a casa loro, siamo riusciti nella non facile imprese di metterli in difficoltà, cedendo solo nell’ultimo quarto. Di sicuro non partiremo sconfitti e così come da parte nostra c’è grande rispetto per loro, sono certo che anche i piemontesi sono consapevoli del fatto che non sarà un passeggiata”.
 
Forray non vuole neppure pensare ad un’eventuale finale: “Intanto dobbiamo rimanere concentrati sulla semifinale se poi le cose andranno bene penseremo al match di domenica. Farlo ora sarebbe assolutamente controproducente”. In occasione della presentazione ufficiale della final four è stato anche illustrata la terza edizione dello YearBook dell’Aquila Basket Trento, 88 pagine che ripropongono tutte le persone che in questa stagione fanno parte della famiglia della società di via Fogazzaro. Dal presidente al più giovane dei bambini del minibasket, dal capitano della prima squadra al dirigente accompagnatore del settore giovanile, dal capo allenatore “dei grandi” all’istruttore del minibasket.  
 
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Restrizioni, quando ci si potrà spostare tra regioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento