rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Basket

Ancora una vittoria per la Dolomiti Energia Trentino

Trento batte Brescia per 78-72 in una BLM Group Arena di fuoco

Un’infuocata BLM Group Arena assiste all’esaltante vittoria della Dolomiti Energia Trentino sulla Germani Brescia: finisce 78-72 il settimo turno di campionato, che lancia al quarto successo stagionale in Serie A i bianconeri. Partita equilibrata e lunghissima, combattuta e sofferta: la costante all’interno dei 40’, un punteggio sempre sul filo dell’equilibrio e un grande sforzo su tutti i 28 metri di campo dei padroni di casa. Alla fine la differenza la fa un ultimo quarto vissuto in crescendo dall’Aquila, che ha avuto in Flaccadori, Reynolds e Bradford i principali protagonisti della battaglia punto a punto negli ultimi 10’.

Cameron chiude da miglior realizzatore dei suoi con 19 punti a cui aggiunge sette rimbalzi; 15 per Flaccadori, chirurgico nell’ultimo quarto, 13 per un frizzante Bradford che chiude il match con un paio di grandi giocate; importanti anche i 12 punti con sette rimbalzi di Johnathan Williams, quarto giocatore di Trento in doppia cifra a referto.

Trento-Brescia, la gara

I bianconeri partono con due belle iniziative di Caroline e Reynolds in un primo quarto subito equilibrato e vibrante: la difesa dei padroni di casa limita l’impatto di Mitrou-Long e Della Valle, e in attacco sono Williams e Cam a dare il +6 alla Dolomiti Energia (14-8). A quel punto sono due triple dei leader biancoblù a rimettere tutto in discussione (16-17 dopo i primi 10’). L’equilibrio però regna sovrano per tutto il primo tempo: Flaccadori e Saunders attaccano con continuità il ferro, e nonostante le difficoltà al tiro dall’arco Trento rimane lì, anche grazie all’impatto dalla panchina di un Conti particolarmente efficace in difesa e a rimbalzo. Un gioco da tre punti di Caroline firma il 33-33 con cui si va all’intervallo lungo.

L’Aquila prova a scuotersi nel terzo quarto provando a distendersi in contropiede con Caroline e Williams, che fanno la differenza anche sotto i tabelloni, ma Mitrou-Long e Della Valle continuano a colpire. I punti di Reynolds e tre tiri liberi di Bradford all’ultimo secondo mandano la partita all’ultimo quarto con i padroni di casa avanti di cinque (55-50). Gli ultimi 10’ sono di selvaggia bellezza, con le due squadre a rispondere colpo su colpo ai canestri dell’avversaria: Petrucelli segna sette punti in fila che ridà il vantaggio ai biancoblù, ma poi si accende un super Diego Flaccadori che ricaccia indietro Brescia. A quel punto il testimone passa prima nelle mani di Reynolds, che segna una tripla cruciale a un minuto e mezzo dalla fine, e poi in quelle di Bradford, che con un fallo e canestro risolutivo e poi i liberi della sicurezza nel pandemonio della BLM Group Arena (aquilabasket.it).

Trento-Brescia, il tabellino

Dolomiti Energia Trentino 78 Germani Brescia 72 (16-17, 33-33; 55-50)

Dolomiti Energia Trentino: Bradford 13, Williams 12, Reynolds 19, Conti, Forray 2, Flaccadori 15, Saunders 8, Mezzanotte, Ladurner ne, Caroline 9. Coach Molin.  

Germani Brescia: Gabriel 3, Moore, Mitrou-Long 21, Petrucelli 9, Della Valle 13, Eboua 1, Parrillo, Cobbins 9, Biatcha ne, Burns 8, Laquintana 5, Moss 3. Coach Magro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancora una vittoria per la Dolomiti Energia Trentino

TrentoToday è in caricamento