rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Basket

Playoff LBA, Trento lotta fino alla fine ma Derthona porta a casa partita e serie

La Dolomiti Energia Trentino ha un cuore enorme ma perde di 1 punto e chiude la sua stagione ai quarti di finale: grande prova di Matteo Spagnolo

Sarà nuovamente semifinale contro la Virtus Segafredo Bologna per la Bertram Derthona Tortona, che espugna la BLM Group Arena di Trento al termine di una gara condotta nel punteggio per larghi tratti ma in cui nessuna delle due formazioni ha saputo piazzare la spallata decisiva fino agli ultimi istanti.

La Dolomiti Energia Trentino, dal canto suo, ha un cuore enorme, rientra più volte, operando anche il sorpasso nell’ultimo quarto, ma perde di 1 punto (81-82 il finale) e chiude la sua stagione ai quarti di finale playoff

La partita (Fonte Ufficio Stampa Derthona) - Primo quarto complesso per la Bertram, che subisce la presenza e l’intensità di Trento: le giocate di Udom, Grazulis e Spagnolo guidano la formazione di casa all’allungo sul 27-19 del 10’.

In avvio di seconda frazione, il Derthona alza il livello della propria difesa e trova buona fluidità in attacco: con un parziale di 1-12, la squadra allenata da Ramondino opera il sorpasso (28-31 al 15’). Sono le folate di Daum e Macura, in sequenza, ad alimentare il momento favorevole ai Leoni, prima del parziale rientro dei padroni di casa: all’intervallo è 39-44.

Al rientro dagli spogliatoi la Bertram prova a piazzare la spallata decisiva, trovando in Christon e Cain i finalizzatori delle giocate che valgono il 47-59 del 24’. Nelle battute finali del periodo, Trento cerca di ricucire il gap, ma il Derthona risponde colpo su colpo e alla terza sirena è avanti 59-70.

I canestri di Spagnolo e Udom riavvicinano la Dolomiti Energia nella fase iniziale dell’ultimo quarto: il break di 11-1 dei primi tre minuti vale il 70-71 del 34’. La formazione allenata da Molin impatta poi la gara a 76 (al 36’) con la tripla di Udom, dando così vita a un nuovo finale in volata tra le due squadre.

Le ultime azioni sono emozionanti, si assiste a sorpassi e controsorpassi, fino ad arrivare all’81-82 siglato dai liberi di Christon a 20 secondi dal termine.

L’ultimo possesso offensivo di Trento è nelle mani di Matteo Spagnolo, che subisce fallo e fa 0/2 ai liberi: la lotta a rimbalzo premia i padroni di casa, che però non realizzano. La Bertram raggiunge così le semifinali playoff per il secondo anno consecutivo ma solo applausi per il gruppo di Coach Molin, veramente "DURO A MORIRE".

Il tabellino di Dolomiti Energia Trentino-Bertram Derthona Tortona 81-82, Progressione parziali: 27-19, 39-44, 59-70

Dolomiti Energia Trentino: Conti, Spagnolo 23, Forray 12, Zanghieri ne, Flaccadori 9, Udom 13, Dell’Anna ne, Crawford 2, Ladurner, Grazulis 17, Atkins 5, Lockett. All. Molin

Bertram Derthona Tortona: Christon 21, Mortellaro ne, Candi 6, Tavernelli, Filloy, Severini, Harper 9, Daum 20, Cain 9, Radoševi? 6, Macura 11, Filoni ne. All. Ramondino

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Playoff LBA, Trento lotta fino alla fine ma Derthona porta a casa partita e serie

TrentoToday è in caricamento