rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Basket

Inizia male il 2023 della Dolomiti Energia Trentino

L'Aquila perde la prima del nuovo anno: vince Brindisi 68-78

La Dolomiti Energia Trentino non riesce a trovare il quinto successo consecutivo in casa ed apre il 2023 con una sconfitta interna per mano dell’Happy Casa Brindisi: i bianconeri cedono 68-78 dopo 40’ passati ad inseguire nel ritmo e nel punteggio, senza mai trovare il modo di “entrare” nella partita soffrendo in attacco e non trovando mai continuità. Il 3/20 da tre punti e le 12 palle perse di squadra vanificano i tentativi, di carattere e volontà, che capitan Forray e compagni non smettono mai di tentare: alla fine è mancata la qualità e la forza di dare una sterzata decisa alla partita, che invece hanno saputo dare i pugliesi nell’ultimo quarto. Darion Atkins chiude in crescendo il match e firma una prestazione individuale da 16 punti e 16 rimbalzi, una doppia a doppia sontuosa ma che non è bastata a far pendere l’ago della bilancia dalla parte dei trentini. Si fa ancora più incerta la volata per la qualificazione alle Final Eight di Coppa Italia: i bianconeri sono a quota 14 punti, Brindisi sale a 12, mancano due soli turni al termine del girone di andata.

Trento-Brindisi, la gara

La serata della Dolomiti Energia si apre con quasi 4 minuti senza un canestro dal campo: a sbloccare la situazione ci pensa Atkins (3-7), ma è Brindisi la squadra che esce meglio dai blocchi di partenza soprattutto grazie ai punti in transizione generati dalle palle perse dei padroni di casa. I bianconeri provano a rianimarsi con le giocate di Grazulis e Ladurner in chiusura di quarto, ma sono sotto 14-19 dopo i primi 10’. Una fiammata di talento del rientrante Spagnolo riavvicina l’Aquila Basket, ma Brindisi è ispirata in attacco con Mascolo ed Etou protagonisti, e con un canestro di Reed sulla sirena del secondo quarto allunga a 8 il proprio margine di vantaggio rimasto sostanzialmente inalterato per tutto il primo tempo nonostante le incursioni di Crawford. Trento all’intervallo è sotto 38-46 e ancora a secco dall’arco (0/7 da 3). Quando Crawford e Grazulis trovano il fondo della retina dal perimetro la Dolomiti Energiasi rifà sotto (38-42), Brindisi si affida nuovamente alle folate di Bowman, Mascolo e del solito Bayehe per rimanere a +8 dopo i primi 30’ (45-53). Nell’ultimo quarto tre triple devastanti di Burnell e Bowman rendono subito difficile l’impresa dei bianconeri: Flaccadori e Atkins si mettono in moto troppo tardi, Brindisi controlla senza troppi patemi e strappa due punti pesanti (aquilabasket.it).

Trento-Brindisi, il tabellino

Dolomiti Energia Trentino 68 Happy Casa Brindisi 78 (14-19, 28-36; 45-53)

DOLOMITI ENERGIA TRENTINO: Morina ne, Conti, Spagnolo 6, Forray 3, Flaccadori 10, Udom, Dell’Anna ne, Crawford 10, Ladurner 6, Grazulis 12, Atkins 16, Lockett 5. Coach Molin.

HAPPY CASA BRINDISI: Etou 7, Burnell 18, Reed 12, Bowman 16, Mascolo 13, Mezzanotte, Riisma, Bayehe. Coach Vitucci.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inizia male il 2023 della Dolomiti Energia Trentino

TrentoToday è in caricamento