Aquila sconfitta in casa, Flaccadori: "Periodo difficile ma non dimentichiamoci cosa vogliamo"

Settima sconfitta consecutiva per i bianconeri, perdipiù in casa e contro la rivale dei playoff 2017

Diego Flaccadori: "Non dimentichiamoci chi siamo"

"Non è un periodo facile per me, nè  per la mia  squadra. Non dimentichiamoci chi  siamo e cosa vogliamo raggiungere". Così Diego Flaccadori commenta, con poche righe affidate alla sua pagina facebook, la sconfitta di ieri. La settima sconfitta di fila per l'Aquila Basket, sebbene per soli 4 punti. Una sconfitta che, forse, pesa più delle altre visto che i bianconeri sono stati battuti in casa da Venezia, la rivale dei lunghi playoff dell'anno scorso, quando la Reyer soffiò ai trentini lo scudetto per soli due punti. Ancora una volta sono due grandi personalità a caricarsi la squadra sulle spalle: il capitano Toto Forray ieri ha totalizzato 21 punti, 17 i punti di Dominique Sutton. Una Dolomiti che non si è mai arresa, ma lo sforzo no è bastato. Niente paura, ci pensa coach Buscaglia a mostrare ai trentini il bicchiere mezzo pieno: "La partita di oggi è stata migliore di quella di mercoledì, che a sua volta era stata migliore della precedente: a questo punto ci manca il risultato e lavoreremo ancora più duramente nelle prossime settimane per ottenerlo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Casting per un film in Trentino: cercansi comparse dall'aspetto nordico

  • Tenta suicidarsi accoltellandosi ma poi 'si pente' e chiama i soccorsi: grave 26enne

  • A Bolzano tornano i voli di linea: Roma, Sicilia, Vienna

  • Violenza sessuale, chiuso il bar H/àkka/. Lo staff: "Profondamente feriti, valuteremo se proseguire"

  • Ragazza aggrappata al parapetto, in piedi in mezzo al ponte Mostizzolo: il salvataggio

  • "Addio Betta, un esempio per tutti noi": soccorritrice stroncata dalla malattia

Torna su
TrentoToday è in caricamento