Sport San Giuseppe / Via delle Ghiaie

Aquila di nuovo alla sfida finale, Forray: "Ce la vogliamo giocare fino in fondo"

Milano è l'avversaria che Trento ha incrociato più volte dal debutto in serie A. Per il secondo anno consecutivo i bianconeri sono in finale

La sfida finale è alle porte per l'Aquila Basket che dovrà affrontare l'Ea7 Armani Milano in questa serie finale di playoff 2018, al meglio delle sette partite. Le due squadre si sono affrontate l'annno scorso nelle  semifinali, dove Trento ebbe la meglio e giocò poi la serie finale con enezia, perdendo di soli due punti. Quest'anno invece i veneziani sono stati eliminati dai bianconeri in semifinale,  la sfida definitiva è contro l'avversaria di sempre: Milano è l'avversaria che Trento ha incrociato più volte sulla propria strada da quando la squadra bianconera nel 2014 è arrivata in Serie A. Sono ben 19 i precedenti fra le due squadre, che si sono affrontate in Serie A, nei playoff scudetto, in EuroCup e in Supercoppa.

Curiosità e coincidenze non finiscono qui: la Dolomiti Energia Trentino è stata l'unica squadra, in questi playoff, capace di vincere una serie senza contare sul fattore campo, primacon Avellino e poi con Venezia.  Curiosamente i bianconeri non hanno più giocato al Forum dopo la vittoria di gara-5 delle ultime semifinali scudetto, quando furono capaci di chiudere i conti con l'EA7 vincendo tre volte su tre sul parquet di Assago. Il match di regular season nel marzo scorso fra lombardi e trentini si è disputato infatti al PalaDesio. 

Ora i trentini potranno ancora dire "We die hard", tutto è pronto: martedì 5 giugno, alle 20.45 al Forum di Assago, ed in diretta Rai Sport HD, Eurosport 2 ed Eurosport Player, si apre il sipario, gara 1 delle Finali di Playoff 2018. Una gara fondamentale: "Impattare bene è fondamentale - ricorda il capitano di Trento Toto Forray -  Abbiamo l'esperienza dell'anno scorso a motivarci ulteriormente, oltre che a darci un pizzico di maturità in più per questo tipo di partite. Tutte le squadre che affrontano Milano vogliono togliere all'Olimpia movimento di palla e ritmo, proveremo a farlo e allo stesso tempo a contenere il loro uno contro uno. Milano ha delle individualità di primissimo livello e un roster impressionante per qualità e quantità, noi però ce la vogliamo giocare fino in fondo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aquila di nuovo alla sfida finale, Forray: "Ce la vogliamo giocare fino in fondo"

TrentoToday è in caricamento