Aquila, che spettacolo! Ora la sfida prosegue a Sassari

Forray e compagni danno il tutto per tutto in campo per tenere testa a Sassari ed alla fine la spuntano, martedì il primo match ball per i trentini

Dopo la conquista di gara 1 la Dolomiti Energia alza l'asticella dellasfida con Sassarri e chiude 74 a 68 il secondo match andato in scena in un PalaTrento sempre più caldo. Una partita che ha visto confrontarsi quelle che a tutti gli effetti sono le due migliori difese della serie A. Una battaglia ad armi pari: Lacey e Bell da una parte, che portano il Sassari a +9 a metà del terzo quarto, Beto e Hogue e Flaccadori dall'altra che a suon di triple riportano la situazione alla parità per poi far volare l'aquila sull'ultimo periodo, fino al testa-testa sul 66-67 e poi lo stacco sul finale. Oraa la sfida si sposta in Sardegna per gara 3, mertedì sera. La diretta è su SkySport 2. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • M49 e JJ4: online la mappa per sapere dove sono

  • Lavoratori dalla Romania, la Giunta scrive a Roma: ipotesi "quarantena attiva"

  • 'Carne coltivata', è trentina l'unica azienda a occuparsene in Italia

  • Via Belenzani "bombardata": ecco le foto (ed il motivo)

  • Covid: tre dipendenti contagiati, albergo in "quarantena"

  • Nuova ordinanza di Fugatti: mascherina al chiuso fino a fine agosto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento