Lunedì, 15 Luglio 2024
Altro Paganella

La 5 Days Dolomiti Paganella pronta al via: appuntamento dal primo luglio

Oltre 1500 orientisti da 40 Paesi in gara sull'altopiano trentino

Dal 1° al 6 luglio l'altopiano della Paganella sarà teatro della sesta edizione della “5 Days Dolomiti Paganella”, la manifestazione internazionale di corsa orientamento che vedrà la partecipazione di 1500 atleti provenienti da 40 Paesi di cinque continenti. La competizione è organizzata dalla Park world tour Italia sotto l’egida della Federazione italiana sport orientamento, con i patrocini dei Comuni dell’Altopiano della Paganella e la collaborazione di Trentino Marketing e Apt Dolomiti Paganella.

Il programma

La manifestazione inizierà ufficialmente lunedì 1 luglio con una sprint race ad Andalo Life alle ore 17, seguita dalla cerimonia di apertura al Palacongressi alle ore 19. Le gare proseguiranno con un fitto programma di 5 tappe: 

- 2 luglio: middle distance ad Andalo Life (ore 16)

- 3 luglio: middle distance a Cavedago (ore 10)

- 4 luglio: long distance sul monte Fausior (ore 10.30)

- 5 luglio: middle distance ai prati di Gaggia (ore 10)

- 6 luglio: sprint a Fai della Paganella (ore 10)

Dal 29 giugno, San Lorenzo Dorsino, Cima Paganella e Rifugio Meriz ospiteranno i Model Events, sessioni di allenamento per gli iscritti.

I numeri della sesta edizione

I partecipanti alla 5 Days Dolomiti Paganella di quest'anno rappresentano una varietà di nazionalità e fasce d’età. Svezia e Norvegia contribuiscono per il 30% degli iscritti, seguite da Repubblica Ceca e Svizzera con un 20%. L'Italia rappresenta il 6% del totale. Il team con il maggior numero di orientisti in gara è “O-92 Piano di Magadino” dalla Svizzera con 18 membri, seguito da “OK Jilemnice” dalla Repubblica Ceca con 14 partecipanti.

Gli orientisti spaziano dall’87enne White Michael dalla Gran Bretagna al giovanissimo Joensuu Monte dalla Finlandia, di appena 5 anni. La categoria master, con età compresa tra i 35 e i 65 anni, rappresenta il 66% degli atleti, mentre gli Under 18 costituiscono il 24%. La partecipazione è equamente distribuita tra uomini e donne.

Tra gli iscritti, infine, figura una delegazione di 70 giovani ucraini guidati dalla coach Olena Dotsenko, un simbolo di resilienza e sportività in un contesto globale difficile. La trentina Martina Palumbo, rappresentante della Trento orienteering Asd e membro della nazionale italiana, sarà un'altra protagonista attesa della competizione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La 5 Days Dolomiti Paganella pronta al via: appuntamento dal primo luglio
TrentoToday è in caricamento