Lunedì, 15 Luglio 2024
social

Trento, teatro di emozioni con il video di Ginevra che "dona" luce alla città

L'ideatrice, Ginevra Detassis: "Per questo progetto mi sono fatta ispirare da quella che è Trento e dal periodo che stiamo vivendo in questi due anni, il fatto di essere in pochi in piazza, si vede appunto la città un po' vuota. Il senso è che sono le persone a donare la luce in una città"

Un video per la sua città, per mostrarne tutta la bellezza e che potesse racchiudere tre elementi: Trento, le conseguenze della pandemia e la luce che ogni persona porta nel mondo. Nasce da qui il bellissimo video di Ginevra Detassis, giovane grafica e artista che ha emozionato tutti con la sua ultima creazione. Di Ginevra ci sarebbe moltissimo da dire, è una giovane donna di Trento piena di passioni, sognatrice e con un talento innato nel creare storie emozionanti. Così come ha fatto con il video che promuove quello che è stato un altro lavoro al quale ha collaborato con papà Mariano Detassis e il grafico Antonio De Cia: le luminarie di Trento per il Natale del 2021. 

Il video di Ginevra sembra quasi un prequel di quella che è stata la serata dell'accensione ufficiale delle luminarie di Trento quando, dopo il conto alla rovescia il sindaco Franco Ianeselli esclamò quella frase: "accendiamo Trento", che in molte delle persone presenti evocò un'emozione autentica, di unità e di comunità nonostante il periodo carico di restrizioni e che non ci permette di vivere a pieno queste feste. 

Come è nata l'idea del video sul photomapping che illumina la città?

Quello che noi di TrentoToday ci siamo chiesti, però, è: "come è nata l'idea di Ginevra di mappare la città con la luce?". Nel video si vede Rebecca Segata, migliore amica di Ginevra, che esce di casa, tocca con la punta del piede la pavimentazione di porfido e una scintilla cattura la sua attenzione. Allora Rebecca inizia a camminare e al suo fianco c'è questa striscia luminosa che corre tra le vie del centro di Trento, sale sugli edifici, tra gli affreschi. Arriva a toccare alcuni dei punti che Ginevra, Mariano e Antonio sono riusciti sapientemente illuminare per le feste. 

"Da sempre - racconta Ginevra - uso un metodo per farmi ispirare: ascolto della musica e immagino. Un brainstorming inconscio, è come se stessi sognando a occhi aperti. Per questo progetto mi sono fatta ispirare da quella che è Trento e dal periodo che stiamo vivendo in questi due anni, il fatto di essere in pochi in piazza, si vede appunto la città un po' vuota. Il senso è che sono le persone a donare la luce in una città. È stato un 'mettermi in gioco', visto che ho utilizzato tecniche che non mi hanno insegnato a scuola". Un lavoro magistrale e molto professionale, che ha unito più talenti: la capacità di Ginevra di immaginare il video nella sua testa e trasmetterlo all'amica che si è prestata per l'occasione a essere il volto, gli occhi e l'emozione del video, senza dimenticare il valido aiuto di un compagno di scuola dell'ideatrice. 

Chi è Ginevra Detassis

Ginevra Detassis-4

Ginevra è una giovane grafica che si sta specializzando in "montaggio video" e lavora per la Giuma produzioni. In primavera discuterà la tesi di Alta Formazione Grafica per la quale ha realizzato il video. Insieme a Rebecca, il video è stato realizzato da Ginevra in collaborazione con Marco Varrone, il suo compagno di corso. Anche la vita di questa giovane trentina è cambiata molto in questi due anni e i suoi progetti futuri sono mutati. "Ho sempre avuto passione per il cinema, i video - racconta -. Fino all'anno scorso avevo l'idea di andare in America a studiare cinema, dalla parte di regia, staccandomi da quella tecnica e di montaggio, posizionandomi in un 'carica' più creativa. Poi, però sono successe un po' di cose anche nella mia vita che mi hanno fatto pensare. In questo anno di pandemia, stando a casa ho avuto modo di riflettere e ho compreso che mi piacerebbe trovare una professione che possa comprendere tutte le mie passioni. Per l'anno prossimo, se si riuscirà, vorrei andare a studiare a Parigi, per un corso di art director".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trento, teatro di emozioni con il video di Ginevra che "dona" luce alla città
TrentoToday è in caricamento