rotate-mobile
social

Arriva la luna piena di Primavera: significato, riti e quando vederla

Al plenilunio di marzo sono associate molte leggende

La Luna Piena di marzo, conosciuta come Luna di Primavera o del Verme, emana una forte luce che illumina il cielo notturno. Questo evento astronomico molto suggestivo ha accompagnato e alimentato miti e leggende in tantissime popolazioni della Terra per secoli. Il plenilunio questo mese cade mercoledì 7 marzo 2023, è associato a diversi nomi legati alla natura e al calendario, come Luna della Semina, Luna del Seme, Luna dei Venti, Luna dell'Aratro e Luna del Rinnovamento.

Secondo i nativi americani, è la Luna del Lombrico, in quanto in questo mese il terreno si ammorbidisce e tornano a vedersi. Gli anglosassoni la chiamavano “Storm Moon” (Luna della tempesta) se il tempo è brutto vuol dire che i raccolti erano stati magri. Se invece è asciutto, la chiamavano “Rugg Moon” (Luna forte), indica che le messi erano abbondanti. In India, la Luna piena di marzo coincide con la festa di Holi, una festa sfrenata in cui le comunità indiane di tutto il mondo partecipano a una grande lotta con l'acqua.

Durante il plenilunio, si possono fare dei riti di purificazione ed energizzanti per liberarsi, alleggerire e lasciare andare ciò che non serve più. In questo periodo, è consigliabile fare le “pulizie di primavera” non solo in casa, ma anche nella nostra mente, facendo spazio per una ripartenza e eliminando la pesantezza dei mesi bui dell'inverno per accogliere nel modo migliore la parte luminosa dell'anno. Si possono scrivere i propri desideri in un quaderno, evitando l'utilizzo di negazioni, per poi ringraziare come se fossero già realizzati. Inoltre, si può creare il proprio mantra, una frase motivante che aiuti a eliminare cattive abitudini e automatismi mentali negativi.

Per ottenere una profonda purificazione degli ambienti, si può utilizzare la salvia, che ha proprietà antibatteriche e rilascia nell'aria una fragranza aromatica molto gradevole. Inoltre, un altro rito consigliato è fare un bagno purificatore molto caldo a lume di candela, con essenze e aromi come l'olio di gelsomino, qualche rametto di rosmarino e due cucchiai di sale.

La Luna di marzo è legata all'abbondanza, alla rinascita e, ovviamente, alla fertilità.  La notte tra il 7 e 8 marzo, sarà possibile vederla in cielo illuminata al 99%.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arriva la luna piena di Primavera: significato, riti e quando vederla

TrentoToday è in caricamento