menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
via Matteotti, foto: Google maps

via Matteotti, foto: Google maps

Via Matteotti: arriva la festa del quartiere per tutti i "Matteottimisti"

Come in via Veneto anche nella parallela via Matteotti arriva la festa di quartiere: strada chiusa per realizzare una lunga tavolata, attività, musica e voglia di stare insieme

Un patto di collaborazione per creare un momento di coesione e di socialità nel quartiere: dalla proposta dello studio di ingegneria e architettura Quadrostudio nasce Matteottimisti, la festa che animerà via Matteotti, riscoprendola come bene comune e luogo di partecipazione attiva da parte di tutti coloro che li vivono e lavorano: muales, laboratori e giochi, musica ed una cena con una lunga tavolata in strada.

La festa: tutti i soggetti coinvolti

L’iniziativa, presentata nell’ambito del regolamento per la cura e la rigenerazione dei beni comuni urbani, ha visto l’adesione di una serie di soggetti economici e del sociale che lavorano nella via, che si sono uniti al proponente capofila per garantire supporto nella realizzazione del progetto: Conad City, Primo Piano Giochi, Strumenti musicali Renzo Grassi, Ferramenta Colori Center Park, UILTuCS (Unione Italiana Lavoratori Turismo Commercio e Servizi), Aroma Pizzeria Ristorante, Pizza Rimi, Bar Blue Angel, Tabaccheria Nicolussi Castellan Eleonora, Salone X di Degasperi Albino, Immobiliare Lambiase oltre ad una serie di soggetti quali l'Associazione Culturale Alchemica, Prestabici, Vivai Brugna e Cooperativa Laboratorio Sociale di Trento.

Il servizio Beni comuni e gestione acquisti ha coinvolto nell'istruttoria i servizi Gestione strade e parchi, Cultura turismo e politiche giovanili, Urbanistica e ambiente, il Corpo Polizia locale Trento e Monte Bondone e la Circoscrizione San Giuseppe Santa Chiara, ottenendo altrettanti pareri favorevoli. Ci sarà anche un occhio di riguardo per il bene comune: la torretta elettrica posizionata all'ingresso del Giardino Duca d'Aosta e attualmente deturpata da vandalismo grafico verrà rigenerata e valorizzata grazie al talento artistico di un writer selezionato in collaborazione con il Tavolo Street art.

Via Matteotti, liberata dalle auto per un giorno, sarà così luogo di scambio, di unione, di gioco e di divertimento. Abbellita con piante in vaso, diventerà teatro di momenti musicali, laboratori per bambini e di una cena comunitaria. Sarà allestita una mostra di foto storiche per far conoscere la via e contestualmente avviare un laboratorio partecipato di idee su quella che potrebbe essere via Matteotti in futuro.

Le modifiche alla viabilità

Per permettere lo svolgimento della festa saranno disposti i seguenti provvedimenti viabilistici: dalle 8 alle 24 divieto di di sosta e fermata in via don Sordo e in via Matteotti nel tratto di strada compreso tra le vie Lorenzoni e San Pio X; dalle 10 alle 24 divieto di transito veicolare in via Matteotti nel tratto di strada compreso tra il numero civico 89 e l'intersezione con via San Pio X; dalle 10 alle 24 doppio senso di circolazione in via don Sordo e in via Matteotti nel tratto di strada compreso tra il numero civico 89 e l'intersezione con via Lorenzoni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rimane in zona arancione

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Covid, sintesi del nuovo Dpcm

  • Cronaca

    Bollettino coronavirus, un altro lutto e +220 contagi

  • Attualità

    Sicor, sostegno da "tute blu" e studenti

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento