social

Luna rosa ad aprile: riti e significato

Si potrà ammirare lo spettacolare plenilunio fra pochi giorni

Sarà “rosa” la luna piena questo mese. L'arrivo della Pasqua ci regala uno spettacolo in cielo. Conosciuta anche come luna dell'Uovo, apparirà nel suo massimo splendore giovedì 6 aprile, dopo il tramonto verso le ore 21.

È detta rosa, un nome affascinante e poetico perché legata alle fioriture primaverili del muschio rosa, un fiore simile alle ortensie.

Pink Moon, Luna Rosa

A dare il nome alla luna piena di aprile sono stati i nativi nordamericani, riferendosi alla fioritura di una rosa selvatica, di colore rosa. Evoca poteri gloriosi, incantesimi prodigiosi, visuali magnifiche. Una luna rosa bellissima da guardare e fortissima nella quale sperare. E' la prima luna piena dell’equinozio di primavera e nelle antichissime tradizioni dei nativi americani (e ancor prima) si è sempre imputato alla luna rosa una capacità di far “resuscitare” la natura, un vero passaggio di forze naturali e spirituali.

Fiorivano le rose selvatiche, i prati si riempivano di erba verdeggiante e i pesci deponevano le uova. La luna piena di Aprile prende il nome dal muschio rosa, o dal phlox selvatico, un fiore molto diffuso in America, simile alle ortensie, e con una caratteristica fioritura rosata che anticipa quella primaverile degli altri fiori. Tra gli altri nomi usati per la luna piena di aprile, vengono riportati: Luna dell’UovoLuna dell’Erba che Germoglia e, per le tribù costiere, anche Luna del Pesce in quanto è il periodo in cui dei pesci della stessa famiglia delle sardine e delle aringhe, risalgono i fiumi per deporre le uova. Chiamata anche Luna dei Fiori di Pesco perché il suo colore ricorda quel magnifico rosa che simboleggia la natura ad aprile.  

Riti e significato

La luna del nuovo inizio si manifesta con il ritorno della vegetazione, con le fioriture di primavera. Quest'anno il plenilunio di aprile cade a Pasqua e ha un valore importante per affrontare una rinascita. Le energie sono in movimento e crescita, è il momento di risvegliare la fiducia nelle proprie possibilità, la capacità di riconoscere le occasioni, anche quando questo comporta un certo rischio.
In questo periodo sono frequenti i cambiamenti di umore e impeti emotivi, dobbiamo dominare le sensazioni e occuparci di noi, delle cose che abbiamo trascurato, e fare pulizia interiore. La Luna piena è uno dei momenti migliori per tagliarsi i capelli e depilarsi se si vuole rallentare la ricrescita. E' bene pensare anche al nostro lato spirituale. La Pasqua è un momento di rinascita, riconciliazione per risolvere conflitti interiori e con gli altri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Luna rosa ad aprile: riti e significato
TrentoToday è in caricamento