Martedì, 16 Luglio 2024
Iniziative

Saldi estivi in Alto Adige: al via dal 19 luglio

Nelle aree turistiche, invece, i saldi inizieranno il 16 agosto

In Alto Adige, l'atteso appuntamento con i saldi estivi prenderà il via il 19 luglio 2024, offrendo ai consumatori un'opportunità di acquisto conveniente e ai commercianti la possibilità di liberare le rimanenze di magazzino. La decisione è stata formalizzata dalla giunta camerale della Camera di commercio di Bolzano.

I saldi interesseranno la maggior parte dei comuni dei distretti di Bolzano, Merano e Burgraviato, Valle Isarco, Val Pusteria e Val Venosta, e si protrarranno fino al 16 agosto 2024. Invece, nei comuni turistici come Tires, Castelrotto, Renon, Ortisei, S. Cristina, Selva Gardena, Marebbe, San Martino in Badia, La Valle, Badia, Corvara, Stelvio, Maso Corto, Resia e San Valentino alla Muta, i saldi inizieranno il 17 agosto e termineranno il 14 settembre 2024. Questa distinzione risponde alle diverse esigenze commerciali e turistiche delle aree coinvolte.

L'Unione commercio turismo servizi Alto Adige ha ribadito l'importanza di mantenere date fisse per le vendite di fine stagione. Philipp Moser, presidente dell'Unione, e Markus Rabanser, presidente della categoria Federmoda nell'Unione, hanno sottolineato che tali date permettono ai commercianti di organizzarsi al meglio per smaltire le rimanenze e ai clienti di sapere esattamente quando aspettarsi sconti significativi. La discussione sulla liberalizzazione dei saldi è particolarmente rilevante. L'esempio del Trentino, così come quelli di Germania e Austria, dove le vendite di fine stagione sono liberalizzate, ha mostrato che le grandi catene ne traggono maggior beneficio, a discapito delle piccole attività locali. In Alto Adige, la scelta di mantenere date fisse per i saldi mira a creare un equilibrio tra la competitività del mercato e la sostenibilità delle piccole imprese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Saldi estivi in Alto Adige: al via dal 19 luglio
TrentoToday è in caricamento