Venerdì, 12 Luglio 2024
2 giugno

Perché Trento è stata la città più repubblicana d'Italia

La Dc trentina invece non nascose il suo spirito filo repubblicano

Il 2 e 3 giugno 1946 si svolse in tutta Italia il referendum per decidere se mantenere come forma di governo la monarchia o se passare alla Repubblica. Un referendum che era stato indetto alla fine del secondo conflitto mondiale e che permise per la prima volta nella storia anche alle donne italiane di poter votare. Alle urne si presentò quasi il 90 per cento degli aventi diritto.

La Repubblica ebbe la meglio con il 54,3 per cento dei voti, ovvero 12.182.855 preferenze contro quelle della monarchia pari a 10.362.709. Risultato scontato? Non proprio. O almeno non in tutte le regioni d'Italia. Basti pensare per esempio che al Sud la monarchia superò la Repubblica, ma anche in alcune zone del Piemonte lo stemma sabaudo superò l'Italia turrita. Come in ogni elezione che si rispetti ci furono proteste e voci di presunti brogli, soprattutto nel Meridione, e ancora oggi c'è chi prova ad alimentare certe correnti di pensiero. Ma come votò Trento?

Sulla base dei documenti riguardanti lo scrutinio il territorio "più repubblicano d'Italia" fu proprio il Trentino. Accanto alla propaganda della sinistra infatti marciava serrato il parere e l'input della Democrazia Cristiana, attiva come non mai, nel far prevalere la Repubblica sottolineano alcuni storici.

Di fatto a Trento si verificò l'esatto contrario di quando accadeva nel resto d'Italia dove la Democrazia cristiana lasciava libertà di scelta. La Dc trentina invece non nascose il suo spirito filo repubblicano. E così allo scrutinio circa l'85 per cento degli aventi diritto al voto scelsero la Repubblica. In poche parole 191.639 voti si espressero contro la Monarchia che raccolse appena 33.816 voti (di cui validi appena 12mila). La provincia di Trento si confermò quindi compatta - sulle indicazioni fornite da sinistra e Democrazia cristiana - a favore dell'attuale forma di governo che oggi festeggia i suoi 77 anni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perché Trento è stata la città più repubblicana d'Italia
TrentoToday è in caricamento