TrentoToday

Settembre di… mtb a Lavarone. Due giorni off-road sull’Alpe Cimbra

Campionati Italiani XCE e Coppa Italia Giovanile XCO l’11 e il 12 settembre a LavaronePercorsi di 800 metri per XCE e 3,5 km con 150 metri di dislivello per Coppa ItaliaSabato il via alle gare dalle ore 15 Agonisti, Master e Giovanili M/F Domenica dedicata ai giovani funamboli del fuoristrada con le gare a partire dalle 8.30

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrentoToday

C’è grande attesa a Lavarone, in Trentino, per la due giorni agonistica dedicata alle ruote artigliate che si svolgerà i prossimi 11 e 12 settembre, grazie al lavoro e all’impegno dello Sci Club Millegrobbe assieme alla collaborazione con APT Alpe Cimbra e Comune di Lavarone. Ad animare la scena, a partire dal sabato, ci penseranno gli Agonisti M/F (JU-EL-UN-DJ-DE-DU), i Master M/F e le categorie Giovanili M/F (ES-AL-DA-DE) della gara ‘open’ si sfideranno per la conquista del Campionato Italiano XC Eliminator e delle rispettive maglie tricolori di campione nazionale. Sarà una festa immersa nella natura e nella splendida cornice dell’Alpe Cimbra che proporrà, nella giornata domenicale, anche la quarta tappa di Coppa Italia Giovanile XCO dedicata alle categorie Esordienti 1° e 2° anno e Allievi 1° e 2° anno. Per quanto riguarda la rassegna tricolore, il programma si aprirà nel primo pomeriggio con le prove ufficiali del percorso di 800 metri, costruito ad hoc con ostacoli naturali e artificiali, a partire dalle ore 14 fino alle ore 14.45. Dopodiché sarà tempo di fare sul serio con le qualificazioni che scatteranno alle ore 15, in cui i bikers dovranno completare il circuito nel minor tempo possibile per accedere alla fase finale ad eliminazione. Si qualificano in sedici e dalle ore 17 si daranno battaglia, a gruppi di quattro, per accedere alla vera e propria finale che decreterà le posizioni del podio e assegnerà la tanto ambita maglia di Campione Italiano XCE. Il programma di gare della domenica, invece, partirà fin dal mattino con le otto differenti categorie a prendere il via in orari scaglionati. Il percorso sarà aperto per le consuete prove da parte degli atleti nella giornata di sabato dalle 18.30 alle 19.30, e domenica dalle 8.00 alle 8.30, dopodiché sarà ‘racing time’. Il circuito sarà di 3,5 km con 150 metri di dislivello, da ripetere più volte in base alla categoria di appartenenza: ostacoli naturali, passaggi tecnici e cambi di ritmo saranno gli ingredienti principali per lo spettacolo della mtb sull’Alpe Cimbra, con il percorso che si svilupperà su un mix di strade forestali, sentieri e tratti di single track. Le partenze delle varie categorie, come anticipato, saranno scaglionate e differenziate per orario: alle 8.30, subito dopo la chiusura delle prove, partiranno gli esordienti 1° anno seguiti da quelli del 2° anno che partiranno alle 9.15. Dalle 10, con le categorie separate di qualche minuto le une dalle altre, sarà tempo di vedere all’opera tutte le ragazze, per conquistare punti importanti per la propria regione di appartenenza. Infine, le ultime due partenze saranno dedicate agli Allievi 1° anno che prenderanno il via alle 11, mentre gli Allievi 2° anno partiranno alle 12.15. Il quartier generale delle due giornate di gara sarà il collaudato Centro Sportivo Moar di Lavarone, dove verranno allestite le zone di partenza e arrivo delle competizioni. Se l’inizio dell’estate aveva portato molto bene al comitato organizzatore con il tanto amato weekend della ‘100 Km dei Forti’, ecco che ora la fine della stagione più calda dell’anno porta con sé altre soddisfazioni grazie alle due manifestazioni dedicate al mondo dell’off-road, con il Campionato Italiano XC Eliminator e la quarta tappa di Coppa Italia Giovanile XCO, e gli appassionati non vedono l’ora di ammirare sui sentieri dell’Alpe Cimbra i funamboli della mtb. Info: www.100kmdeiforti.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Settembre di… mtb a Lavarone. Due giorni off-road sull’Alpe Cimbra

TrentoToday è in caricamento