rotate-mobile
Sabato, 28 Maggio 2022
Scuola

Materne aperte a luglio, il Tar dice sì. La Uil: "Andremo al Consiglio di Stato"

Respinto il ricorso del sindacato contro la decisione della giunta Fugatti

Prima vittoria della giunta Fugatti per l'apertura straordinaria delle scuole materne a luglio. Il Tar di Trento ha infatti respinto il ricorso presentato da Uil Fpl, da sempre contraria alla decisione dell'assessore provinciale all'istruzione Mirko Bisesti di prolungare l'apertura.

L'apertura delle scuole materne anche a luglio era stata annunciata dall'assessore Bisesti al momento della presentazione della manovra finanziaria: "In ragione dell'emergenza epidemiologica da Covid e della connessa necessità di potenziare l'offerta didattica delle scuole dell'infanzia provinciali ed equiparate è estesa la relativa apertura anche al mese di luglio. L'estensione è altresì disposta con deliberazione della giunta provinciale per le scuole dell'infanzia con calendario turistico e speciale per la durata massima di un mese, da collocare nel periodo compreso tra giugno e agosto tenendo conto delle specifiche esigenze del territorio in cui ha sede la scuola" si legge nella sentenza del Tar.

Una decisione "attesa" dice il sindacato: "Ci immaginavamo questa sentenza del Tar ma abbiamo comunque aspettato i tempi tecnici" dichiara Marcella Tomasi, segretaria generale Uil Fpl del Trentino, annunciando ricorso al Consiglio di Stato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Materne aperte a luglio, il Tar dice sì. La Uil: "Andremo al Consiglio di Stato"

TrentoToday è in caricamento