Tre giornate di gioco e studio per difendersi dai bulli a Madonna di Campiglio

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrentoToday

Tre giornate per spiegare ai bambini dell’istituto comprensivo “D. L. Milani” del Chiese in che modo sia possibile non rimanere vittime dei bulli usando strategie che puntano sul dialogo e la risoluzione pacifica dei conflitti. Protagonista degli incontri sarà Anna Aulico presidente della Onlus OSM KIDS, realtà che si occupa di diffondere su tutto il territorio nazionale i valori dell’educazione e del rispetto a partire proprio dalle giovani generazioni. Già insegnate elementare e successivamente formatrice professionale, Anna Aulico spiegherà, nelle giornate di mercoledì 11, giovedì 12 e venerdì 13 aprile, ai piccoli alunni primarie del plesso scolastico D. L. Milani, in che modo sia possibile uscire dalla spirale vittima/bullo senza ricorrere alla violenza ma mettendo in atto alcuni semplici comportamenti, spiegati tra l’altro nel libro “I bulli non mi fanno paura” (Engage Editore Bologna) che verrà regalato ai bambini. A finanziare l’intero progetto educativo è il Rotary Madonna di Campiglio - Distretto 2060°, Italia Nord Est.

I più letti
Torna su
TrentoToday è in caricamento