Lunedì, 15 Luglio 2024
Sanità

Livelli Essenziali di Assistenza: Trento promossa

La Fondazione Gimbe mette la nostra provincia tra le realtà virtuose d’Italia. Male Bolzano

La Fondazione Gimbe promuove la provincia di Trento per quanto riguarda i Lea, ovvero i Livelli Essenziali di Assistenza, nel report stilato dall’osservatorio. Quando parliamo di Lea, parliamo delle prestazioni che il Servizio Sanitario Nazionale è tenuto a fornire a tutti i cittadini, gratuitamente o dietro pagamento di una quota di compartecipazione (ticket), con le risorse pubbliche raccolte attraverso la fiscalità generale.

Per quanto riguarda la nostra Provincia, il punteggio totale per quanto riguarda gli adempimenti ai Lea è di 259.6 punti su 300; Trento promossa, quindi, in base all’Nsg, il Nuovo Sistema di Garanzia, che calcola prevenzione, area distrettuale, e area ospedaliera.

Oltre a Trento, le regioni virtuose e adempienti sono Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Lombardia, Marche, Piemonte, Puglia, Toscana, Umbria e Veneto. Male invece Bolzano che, secondo l’Nsg, risulta inadempiente con un punteggio di 176,2. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Livelli Essenziali di Assistenza: Trento promossa
TrentoToday è in caricamento