Mercoledì, 28 Luglio 2021
Salute

Covid-19: la Pfizer-Biontech ha trovato un vaccino efficace al 90%

C'è ottimismo nell'aria, questa lotta contro il Covid-19 potrebbe vedere a breve una fine

Incoraggianti presupposti per mettere un punto alla situazione che ha sconvolto non solo l'Italia, ma tutto il mondo e che porta il nome «Covid-19». I risultati del vaccino di Pfizer sono definiti impressionanti dal virologo Ian Jones, dell'università britannica di Reading, ipotizzando un risultato potenzialmente migliore persino di quello, considerato finora in pole position sul fronte delle speranze anti Covid, fatto filtrare di recente sulla sfondo della stessa fase 3 per il prototipo sviluppato dall'ateneo di Oxford assieme al produttore farmaceutico AstraZeneca e con la collaborazione dell'azienda italiana Irbm di Pomezia.

Come riporta Today, Jones sottolinea la procedura totalmente nuova utilizzata per il prototipo Pfizer, unica al mondo con quello in sperimentazione da parte della Moderna Inc (Usa). «Di tutti i candidati vaccini in via di sviluppo, quello di BioNtech sembra avere il miglior colpo in canna» prosegue lo scienziato britannico. «I dati sul trial mostrano risultati eccellenti, davvero impressionanti, e nessun effetto collaterale avverso riportato - nota -, l'unica cosa che non sappiamo ancora è la durata della risposta fra tutti i gruppi di pazienti». Il candidato vaccino di Pfizer e BioNTech utilizza parte del codice genetico del patogeno, chiamato mRNA, per indurre il corpo a riconoscere il coronavirus e ad attaccarlo se una persona viene infettata. Una delle tecnologie più innovative e avanzate, adottata anche da altre due grandi aziende in corsa: la tedesca Curevac e l'americana Moderna. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid-19: la Pfizer-Biontech ha trovato un vaccino efficace al 90%

TrentoToday è in caricamento