"Taglio dei vitalizi in discussione in Parlamento, e il Trentino Alto Adige che fa?"

In parlamento si discute (animatamente) del taglio dei vitalizi, ma in Trentino? Tutto fermo, passata la tempesta dei vitalizi d'oro per i consiglieri regionali è tornato il silenzio.

"Ennesimo attendismo del Consiglio Regionale del Trentino Alto Adige che ha rinunciato a costituirsi parte civile" (e dal Consiglio provinciale che ha cassato la legge popolare delle Acli ndr.) tuona il segretario della UIL Walter Alotti.

La questione è  completamente bloccata sul piano amministrativo giudiziario in Regione "tanto per i ricorsi dei percettori dei vitalizi locali quanto per la “resilienza” della casta politica trentina alle riforme e battaglie di equità promosse dalla società civile" conclude il segretario.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il supermercato più conveniente di Trento? Ecco il "calcolatore" online di Altroconsumo

  • "Aiuto, c'è una donna con lenzuolo bianco sulla statale": chiamano il 112 per la Samara challange

  • Incendio in casa: morta una mamma, grave il suo bambino

  • Tornano all'auto parcheggiata in via Grazioli e ci trovano dentro il ladro

  • Incidente a Ledro, motociclista perde il controllo e si schianta: portato via in elicottero

  • Sbanda e si rovescia su un fianco con l'auto: automobilista illeso

Torna su
TrentoToday è in caricamento