menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fugatti: "Gli studi sul progetto sono fatti da Ministero e A4". E il Trentino?

Ennesimo capitolo della vicenda Valdastico dopo il ricorso del Comune di Besenello che ha sparigliato le carte

"Gli studi collegati alla Valdastico sono in carico a Ministero e A4, la Provincia di Trento non ha affidato nessuno studio di fattibilità finalizzato a definire il collegamento dell'autostrada A31 con il Trentino". E' questa la dichiarazione del presidente trentino Fugatti che sembra aprire un nuovo capitolo sulla lunga vicenda dell'autostrada mai realizzata.

La dichiarazione è contenuta nella risposta ad un'interrogazione della consigliera di Futura 2018 Lucia Coppola, che chiedeva conto degli studi di fattibilità eseguiti sull'opera. Il progetto, dopo la vittoria del Comune di Besenello al Connsiglio di Stato, è tutto da rifare. Significa che Trentino e Veneto ora dovranno trovare un accordo per procedere con un progetto unitario, non più diviso in due lotti.

Stando alla dichiarazione del governatore Fugatti le redini sembrano totalmente in mano a Venezia e Roma, visto che lo studio è in capo al Ministero guidato da Danilo Toninelli ed alla società Serenissima, concessionaria delle autostrade venete.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Classificazione Trentino, Fugatti dà un'interpretazione: «riteniamo che per la settimana prossima la situazione possa restare invariata»

Attualità

Il Trentino rimane in zona arancione

Attualità

Il Trentino è in zona arancione, le precisazioni di Fugatti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento