Politica Pinzolo

Turismo, il ministro Garavaglia a Pinzolo: "Il Green pass per la stagione invernale può essere una soluzione"

"Finché c'è il covid dobbiamo attrezzarci per poter far lavorare tutti gli operatori" ha detto l'esponente della Lega

Immagine di repertorio

Il ministro del Turismo Massimo Garavaglia (Lega), è intervenuto a Pinzolo nel pomeriggio di sabato 28 agosto. Garavaglia, insieme al presidente della Provincia autonoma di Trento Maurizio Fugatti, è stato intervistato dal giornalista Mario Giordano in occasione di una iniziativa elettorale del segretario Matteo Salvini.

"Il turismo sostenibile è il futuro del turismo, tant'è che se pensiamo anche allo sci e alla stagione invernale che sta per partire non dobbiamo più pensarla come le stagioni passate con grandi picchi e poi momenti di stasi, l'ideale sarebbe avere sempre un flusso costante" le parole del ministro.

Garavaglia poi giudica così la stagione estiva: "La stagione sta andando parecchio bene, mare e montagna. È chiaro sentiamo ancora un po' la mancanza dei turisti stranieri, però iniziano già da settembre a tornare americani e inglesi speriamo bene. Adesso ci concentriamo sulla stagione invernale, ci interessa partire subito bene".

E allora, una risposta potrebbe essere quella dell'utilizzo del Green pass: "Può essere una soluzione" conferma Garavaglia. "Ci siamo sentiti con il ministro Speranza e abbiamo deciso di vederci a breve, proprio per programmare per tempo. Serve ancora prudenza - ha aggiunto - non è ancora finita. Mi auguro comunque - ha concluso Garavaglia - che non serva più e che finisca la pandemia, ma finchè c' è bisogna attrezzarci, per far lavorare tutti gli operatori".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turismo, il ministro Garavaglia a Pinzolo: "Il Green pass per la stagione invernale può essere una soluzione"

TrentoToday è in caricamento