menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Nuove Trentine": presentati i progetti di pari opportunità

Presentate le iniziative messe in atto nel 2012 per le pari opportunità in riferimento alle donne di origine immigrata

L'assessore provinciale alla Solidarietà internazionale e alla convivenza, che ha anche competenze sulle pari opportunità, Lia Beltrami Giovanazzi, ha presentato stamani in Provincia le iniziative messe in atto nel 2012 per le pari opportunità in riferimento alle donne di origine immigrata, che sono
state realizzate in collaborazione con la Consigliera di Parità e con Cinformi.

I progetti hanno interessato l'intero territorio provinciale, concretizzandosi in particolare nella Valle dell'Adige, in Vallagarina, nell'Alto Garda e Ledro e in Valsugana, e hanno coinvolto un totale di oltre cento persone con un un duplice obiettivo: da un lato contribuire al percorso avviato in provincia di Trento verso una piena coesione sociale – con particolare riferimento alla convivenza fra trentini e nuovi trentini – e dall'altro fornire alle donne di origine immigrata gli strumenti necessari per affrontare con pari opportunità il mercato del lavoro.

Alla conferenza stampa di stamani erano presenti, accanto all'assessore Beltrami, la Consigliera di Parità Eleonora Stenico, Claudia Mammani, che
ha coordinato operativamente i progetti sul territorio e Mirko Montibeller, che ha seguito le esperienze per Cinformi.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento