menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Abrogazione delle Comunità, il referendum costa 2 milioni

Due milioni di euro: questa la cifra che sarà prelevata dal fondo di riserva per le spese previste per il referendum "Abrogazione delle Comunità di valle". Lo prevede la deliberazione del presidente provinciale Dellai

Due milioni di euro: questa la cifra che sarà prelevata dal fondo di riserva per le spese previste per il referendum "Abrogazione delle Comunità di valle".  Lo prevede la deliberazione del presidente Lorenzo Dellai, approvata dalla Giunta provinciale. Il prelievo dal fondo di riserva per spese obbligatorie e di ordine di parte corrente - che modifica il bilancio di previsione per l'esercizio finanziario 2012 e il bilancio pluriennale 2012-2014 - indica quale "oggetto delle previsioni" proprio le spese relative alla competenza in materia di elezioni provinciali e referendum.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre il primo drive through vaccinale a Trento

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento