"Il Trentino confina con l'Emilia Romagna": la gaffe della leghista Lucia Borgonzoni

La candidata alla guida dell'Emilia Romagna lo ha affermato nel corso della trasmissione Un giorno da pecora su RadioRai, interrogata da Giorgio Lauro e Geppi Cucciari

Lucia Borgonzoni

"L'Emilia Romagna confina con Veneto, Lombardia, Toscana, Liguria, Marche e Trentino". Lo ha affermato la candidata alla guida dell'Emilia Romagna, la senatrice leghista Lucia Borgonzoni, nel corso della trasmissione di RadioRai, Un giorno da Pecora.

La gaffe

"Sono sette i confini dell'Emilia Romagna vediamo quanti ne sa?", ha incalzato il conduttore Giorgio Lauro, spalleggiato da Geppi Cucciari. Lucia Borgonzoni però si è dimostrata impreparata sul quesito di geografia, riguardante per altro la regione che si candida a guidare. "Il Trentino? - chiede stupito Lauro dopo la risposta della Borgonzoni -, lei dice il Trentino? Il Trentino-Alto Adige?". Al che la politica ride imbarazzata e ammette: "Forse siamandati troppo su".

La senatrice prosegue poi nel dare risposte corrette, elencando il Piemonte. Poi cita l'Umbria ma si corregge subito, "è San Marino". Amaro il commento del deputato Pd Ubaldo Pagano: “Borgonzoni non conosce confini della Regione che vuole guidare. Probabilmente è troppo impegnata a rilasciare interviste da settimane a tutte le tv, per sapere dove si trova il territorio che vuole governare. Questa è la serietà che la Lega propone per i cittadini? Distante anni luce dagli amministratori Pd come il presidente Bonaccini. È la stessa Borgonzoni che, nominata da Salvini sottosegretario alla Cultura nel precedente governo, si vantava di non leggere libri da tre anni”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La lotteria degli scontrini dal primo dicembre (e il cashback in arrivo)

  • Operazione «Maestro»: scacco matto dei carabinieri ai grossisti della droga

  • Tutti i proverbi trentini sulla neve

  • Preore, un'altra tragedia stradale: muore una 16enne, altri 3 giovani in gravi condizioni

  • Via Suffragio, tutti a cercare la fede nuziale perduta: una fiaba a lieto fine

  • Il Dpcm delle regole di Natale 2020 cambia verso: niente eccezioni per nonni, genitori e figli

Torna su
TrentoToday è in caricamento